rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Calcio

Giudice sportivo e Tar: la Salernitana torna in campo, in punta di diritto

È stata fissata la data di pronuncia su Udinese-Salernitana, gara fantasma del 21 dicembre. Decisione del giudice sportivo il 18 gennaio. Battaglia Lega-Asl Salerno: Camera di Consiglio l'8 febbraio

Il giudice sportivo della Lega Serie A non ha omologato il risultato di Salernitana-Venezia dopo il preannuncio di ricorso presentato dall'avvocato Chiacchio (lunedì presenterà anche il ricorso). Nel frattempo ha fissato la data della pronuncia su Udinese-Salernitana, dopo il ricorso già presentato: pronuncia il 18 gennaio. La battaglia legale prosegue anche al Tar. La Lega ha impugnato le ordinanze: non c'è isolamento per i giocatori in quarantena, Camera di Consiglio l'8 febbraio.

Lega contro Asl

Come preannunciato nel protocollo che dispone anche l'obbligo per le squadre di scendere in campo con 13 persone, la Lega Serie A ha impugnato i dispositivi delle Aziende sanitarie locali, compreso quello dell'Asl di Salerno, pubblicato il 4 gennaio, a proposito delle quarantene. Il ricorso avverso il provvedimento dell'Asl di Salerno è stato accolto dal TAR Campania. Camera di Consiglio fissata l'8 febbraio. Hanno fatto altrettanto il TAR del Friuli Venezia Giulia, quello del Piemonte. Il TAR dell'Emilia, invece, ha confermato la quarantena per il Bologna. Il provvedimento non è retroattivo e non incide sulle istruttorie preparate dalla Salernitana per Udinese-Salernitana e Salernitana-Venezia. È un provvedimento che avrebbe potuto impattare su Verona-Salernitana ma allo stadio Bentegodi, domani, 9 gennaio, la Salernitana sarà presente regolarmente. Volo charter in partenza alle ore 9, squadra già in campo ieri ad allenarsi, dopo la quarantena scaduta per i contatti stretti dei vecchi positivi e in campo anche oggi, al termine del giro di tamponi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giudice sportivo e Tar: la Salernitana torna in campo, in punta di diritto

SalernoToday è in caricamento