Domenica, 21 Luglio 2024
Calcio

Scafatese in Serie D, Romano: "Sono qui per vincere". Paganese-Cardillo, via al nuovo corso

Gli azzurrostellati ripartiranno da Cardillo, nuovo ingresso in società. Romano, dopo l'addio al San Marzano, si presenta alla piazza gialloblu

Due realtà calcistiche salernitane pronte a ripartire, entrambe nel campionato di Serie D. Per la Paganese sarà la terza presenza di fila nella massima competizione dilettantistica italiana: dopo aver concluso l’ultima annata in settima posizione, il club è stato protagonista con l’ingresso di una nuova figura nello scacchiere societario. Si tratta di Nicola Cardillo che andrà ad affiancare soci e sponsor della scorsa stagione per consolidare il progetto azzurrostellato. “Noi l’abbiamo presentata, abbiamo cercato di lavorare affinché venisse accettata. Adesso la burocrazia deve fare il suo corso. Abbiamo cercato di lavorare in maniera parallela alla decisione dell’agenzia. Poi quando arriverà l’esito ci adopereremo di conseguenza”, ha riferito l’imprenditore sulla questione saldo e stralcio. Sull’aspetto sportivo: “Prima di tutto dobbiamo prendere spunto e forza da questo entusiasmo. L’entusiasmo non deve disperdersi domani, ma deve aiutarci a rendere solida la società Paganese. Dobbiamo tornare a essere al centro del villaggio. Pagani deve essere l’epicentro”. Sulle aspettative del prossimo campionato, Cardillo ha chiarito: “Vogliamo disputare un campionato importante come quello dello scorso anno. Quello che vorrei portare in più è l’organizzazione e la forza che questa società deve avere di coinvolgimento anche nel sociale. La Paganese forse è una delle poche realtà che è intergenerazionale, dobbiamo continuare a lavorare su questo”.

A Scafati si sta respirando un clima di grande festa. Dopo l’addio al San Marzano, Felice Romano ha preso le redini dei canarini e ha spostato il titolo in gialloblù, la Scafatese tornerà a giocare a livello nazionale come testimoniato dal nuovo patron. Presentato allo stadio Giovanni Vitiello, l’ex numero uno blaugrana ha dichiarato: “Sono venuto qui, non voglio parlare di passato ma di futuro. La Scafatese quest’anno giocherà la Serie D. Mi sono avvicinato di recente al calcio, la passione per questo sport è meravigliosa. Ci tengo a dire che ho letto già qualche cosa che non mi è piaciuta. Sono un tipo socievole, voglio che tutti si divertano e che rimangano tutti uniti. Mi piace il divertimento delle persone e vincere, questo lo voglio dire perché ci tengo. Quest’anno quando guarderete il calcio vedrete cose eccezionali in campo, è una mia promessa. Farò una squadra per vincere, la mia forza è così. Il pallone per me è al primo posto. Non mi piace dire cose che poi magari non riusciremo a raggiungere, voglio vincere prima”. Intanto avanza la candidatura di Pietro Fusco come nuovo direttore sportivo, Franco Fabiano è in corsa per il ruolo di allenatore.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scafatese in Serie D, Romano: "Sono qui per vincere". Paganese-Cardillo, via al nuovo corso
SalernoToday è in caricamento