rotate-mobile
Mercoledì, 17 Aprile 2024
Calcio

La Cavese batte di misura il Trastevere e risponde alla Nocerina: decide Di Piazza

Alla Cavese basta un gol di Di Piazza, l'attaccante stende il Trastevere e riporta la capolista a +9

Terza vittoria consecutiva e quinto risultato utile di fila. La Cavese supera il Trastevere a domicilio, risponde alla Nocerina e si riporta a +9. Un gol di Di Piazza al tramonto del primo tempo decide l’incontro: dopo l’1-0 nel derby con il Gladiator, la squadra di Raffaele Di Napoli si ripete e il tecnico conquista il secondo successo sulla panchina metelliana.

Equilibrio e studio nelle battute iniziali del match, per la prima conclusione verso la porta non bisogna attendere molto. All’8’ ci prova Tortolano, il tentativo finisce distante dallo specchio della porta. La capolista risponde con un’incornata di Magri sugli sviluppi di un corner di Urso, il difensore manda sul fondo. Sul versante opposto replica ancora Tortolano con un tiro al volo, ribatte subito la brigata biancoblù con una rasoiata debole di Fraraccio da fuori area. Al 19’ Urso riceve, si coordina e ci prova da lontano, la sfera sorvola la trasversale. Sul capovolgimento di fronte Giordani non serve i compagni e sceglie la giocata personale, la botta è imprecisa. Poi la Cavese cerca uno schema da punizione al 23’, la palla arriva a Troest che di testa non indirizza verso il bersaglio. Stesso esito per Magri (24’), mentre in casa Trastevere è Crescenzo a non trovare il guizzo giusto al 26’. Al 35’ Tortolano scappa a sinistra, rientra e punta Buschiazzo, il suo destro finisce tra i guantoni di Boffelli. Al 40’ si sblocca la sfida: dopo una manovra degli aquilotti, il pallone arriva dalle parti di Di Piazza che, tutto solo all’altezza del secondo palo, insacca.

Buoni ritmi anche nel corso della seconda frazione, al 50’ iniziativa di Konate che impegna Semprini: l’estremo difensore non si lascia sorprendere e allontana la minaccia. Tre minuti dopo Ricci raccoglie una respinta di Troest e conclude, senza impensierire Boffelli. Al 59’ Urso si incarica dell’esecuzione di una punizione da buona posizione, il centrocampista alza troppo la mira. A metà ripresa Foggia appoggia per Konate che manca il bersaglio, sprecando una potenziale occasione. Al 70’ Mastropietro svetta in piena area e colpisce, nessuna difficoltà per la retroguardia di mister Di Napoli che osserva la sfera terminare fuori. Poi è il neo entrato Felleca a costruire un’ottima azione sulla corsia mancina, ma Konate va solo ad un passo dal raddoppio: Semprini salva il Trastevere. Gli ultimi squilli del match sono di Buschiazzo (81’), Gueye (84’) e Felleca (88’). Colossale l’opportunità divorata dall’ex Brindisi a tu per tu con Semprini, il risultato però non cambia. Dopo cinque minuti di recupero la Cavese si impone nel fortino del Trastevere e torna a +9 sulla Nocerina.

Il tabellino

Trastevere (4-3-3): Semprini; Ferramisco (53’ Calderoni), Sanvito, Giordani, Fragnelli; Crescenzo (87’ Baldari), Galofaro (53’ Rosati), Ricci (60’ Massimo); Mastropietro (83’ Didomenicantonio), Alonzi, Tortolano. A disp.: Lazzarini, Giannetti, Andreoli, Traditi. All.: Venturi

Cavese (3-5-2): Boffelli; Buschiazzo, Troest, Magri; Fraraccio (64’ Megna), Konate, Zenelaj, Urso, Tropea; Di Piazza (83’ Gueye), Foggia (70’ Felleca). A disp.: Lucano, Antonelli, Sette, Lops, Addessi, Derosa. All.: Di Napoli

Arbitro: Rodigari di Bergamo

Marcatori: 40’ Di Piazza (C)

Ammoniti: Buschiazzo (C), Massimo (T), Di Piazza (C), Gueye (C), Urso (C)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Cavese batte di misura il Trastevere e risponde alla Nocerina: decide Di Piazza

SalernoToday è in caricamento