rotate-mobile
Martedì, 25 Giugno 2024
Calcio

Il cuore grande della Salernitana: un ragazzo ucraino si allena con la Primavera

Si chiama Kostiantyn Smalko, classe 2005. Sboccia una favola anche sotto canestro: la Todis Salerno ha tesserato Oleksandra Semenchuk, giocatrice ucraina classe 2004

Si chiama Kostiantyn Smalko, classe 2005. Le generalità le ha diffuse il club granata per raccontare una bella storia di sport e di inclusione, presentata con la doppia bandiera, colori granata e gialloblu. Un ragazzo ucraino si allena con la formazione Primavera della Salernitana, allenata da Procopio. 

La storia

Kostiantyn, che giocava in una squadra non molto distante da Kiev, è arrivato in Italia in seguito alla guerra. Gli hastag "peace" e "macte animo" accompagnano la comunicazione ufficiale del club granata, attraverso i social network.


Il basket

Sboccia una favola anche sotto canestro. C’è un rinforzo importante per coach Russo, ma soprattutto una storia di accoglienza per la Todis Salerno ’92, che ha ufficialmente tesserato Oleksandra Semenchuk, giocatrice ucraina classe 2004 che era già nei radar della società di patron Angela Somma da tempo. Era stata visionata due anni fa e, giovanissima, accolta a Salerno insieme alla madre per un periodo di stage. Alla fine non se la sentirono di separarsi e intraprendere un percorso all’estero e le parti decisero di riaggiornarsi più in là. La guerra è stata purtroppo una causa che ha accelerato l’espatrio. La giovane era riuscita a fuggire in Lettonia dal conflitto, poi l’intervento di patron Somma.
 

La foto che pubblichiamo è tratta dal profilo Instagram US Salernitana 1919

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il cuore grande della Salernitana: un ragazzo ucraino si allena con la Primavera

SalernoToday è in caricamento