menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
In foto: Leonardo Gatto a inizio stagione

In foto: Leonardo Gatto a inizio stagione

Calciomercato Salernitana: Gatto a un passo dall'Entella, in entrata è caccia al centravanti

Sembra oramai conclusa la trattativa che porterà l'esterno calabrese alla corte dei "Diavoli Neri" liguri. Intanto, il dg Fabiani vuol stringere per una prima punta: i nomi caldi sono Cocco del Pescara e Calaiò del Parma, ma non si escludono sorprese

Dopo l'arrivo in prestito del giovane attaccante Simone Palombi (in ritiro a Cascia già da ieri sera) e l'imminente cessione di Leonardo Gatto alla Virtus Entella (la trattiva oramai è ai dettagli e manca solo il crisma dell'ufficialità), il mercato della Salernitana sta per entrare nel vivo. A breve il dg Fabiani dovrebbe riuscire a piazzare anche alcuni esuberi, così da liberare altre caselle per far spazio agli eventuali nuovi innesti. I maggiori indiziati a lasciare Salerno nei prossimi giorni sono Della Rocca (atteso a Trieste dall'ex trainer granata Sannino) e Rizzo (la Samb di Ezio Capuano è sempre in pole, ma ci sono altre squadre di terza serie in manovra di disturbo sulla trattativa). Anche Moses Odjer potrebbe salutare la truppa in ritiro a Cascia: diversi già i sondaggi di alcuni club cadetti (la Cremonese sembra esser la più concreta pretendente). Lo spagnolo Rodriguez non soddisfa a pieno il tecnico Colantuono, e così l'ipotesi di un suo ritorno al Chievo (proprietario del cartellino) prima della naturale della scadenza del prestito è ipotesi più che concreta; in tal caso la Pro Vercelli pare sia già pronta a rilevarne il cartellino, sempre con formula temporanea. L'esperto Alessandro Bernardini, che ancora non ha definito il rinnovo con il club di via Allende, è appetito da mezza serie B: Frosinone e Novara sono sulle sue traccia con offerte economiche di tutto rispetto per la categoria. Si vedrà, ma l'impressione è che la priorità per l'ex Livorno resti Salerno. 

Capitolo acquisti. In fase di impasse la trattativa per portare in granata il mediano Barillà; per il ruolo del regista invece sondaggi sono stati effettuati per Cinelli, centrocampista di proprietà del Chievo ma quest'anno di stanza a Cremona. Per il reparto difensivo, Pellizzer della Virtus Entella sembra essere il profilo ideale per la non imperforabile retroguarda granata: il centrale pare sia una pedina espressamente richiesta del tecnico e per il quale il dg Fabiani ha già mosso i primi passi.

Per l'attacco, diversi i nomi che bollono in pentola, ma si sa, il mercato degli attaccanti è sempre quello più oneroso e delicato, con chiusure di trattativa spesso al fotofinish. Rumors raccontano di una Salernitana vicina a Cocco del Pescara, attaccante dal buon curriculum (già in passato accostato ai granata), ma che quest'anno è stato messo ai margini da Zeman. L'altro nome caldo invece è quello del  'vecchio' Calaiò del Parma, usato sicuro ma che desta non poche perplessità vista l'età non più verde. Per l'arciere siciliano però c'é da battere la concorrenza del Palermo, squadra del cuore del centravanti siculo. Non sorprenderebbe però che da qui ai prossimi giorni esca fuori il classico "coniglio" dal cilindro, la speranza però che questa volta il coniglio sia di buon livello e non l'ennesima meteora alla Sergio Bush. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Moderna e Pfizer: ecco cosa cambia da lunedì

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento