menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di Massimo Pica

Foto di Massimo Pica

Salernitana, a Caserta al via il 2015: riparte la corsa verso la B

Ostico lunch match dell'Epifania all'ombra della Reggia per i Granata capoclassifica. Al Pinto si prefigura battaglia a difesa dei sogni di gloria

Tra forza, ambizioni e defezioni. Anno nuovo, medesima missione. Per la Salernitana è una partita da vincere per ribadire a chiare lettere che dal primo posto non si molla di una virgola. Allo Stadio Pinto di Caserta, domani, con calcio di inizio alle ore 12.30, va in scena un incontro da vivere tutto d'un fiato. La Casertana, sulla scia degli ultimi tre successi consecutivi, ricompattatasi con l'arrivo in panca di Salvatore Capilongo al quale ha fatto posto l'esonerato Angelo Gregucci, tenta il colpo da tre punti per avvicinarsi prepotentemente alle primissime posizioni della graduatoria. La Salernitana del trainer Menichini, che nella calza della Befana potrebbe trovare il platonico ed intermedio titolo di campione d'inverno, si presenta a far visita ai "cugini" al quanto raffazzinata a causa di assenze per squalifica - Trevisan, Pestrin e Colombo - ed infortuni - Nalini.

Per respingere gli assalti dei Falchetti, spinti dalla folta platea di casa, i Granata al fischio d'inizio si sistemano con un flessibile 4-4-2 davanti all'estremo difensore Gori. Il quartetto di retroguardia è Franco, Tuia, Lanzaro Bianchi; in mediana la novità Pezzella sull'out sinistro, con Bovo e Favasuli a fungere da cerniera centrale, e il brasiliano Gabionetta arretrato sul versante destro. In attacco la new entry Perrulli in appoggio al bomber Calil. Panchina per Negro, ancora sulla via del pieno recupero. Ceduto al Como il difensore Castiglia. La difesa ospite è chiamata agli straordinari, stante l'ottima capacità di palleggio del terzetto agli ordini di mister Campilongo: Mancino-Kunzo-Diakitè. Assente nella Casertana Cissè. Presenti sulle scalee del Pinto 500 tifosi di fede granata: stringenti le misure a tutela dell'ordine pubblico, i tifosi granata hanno potuto acquistare il ticket d'ingresso solo previa esibizione della tessera del tifoso. Arbitra Raspollini della sezione di Livorno.

Le probabili formazioni

CASERTANA (4-3-3): Fumagalli; Bianco, Mattera, Murolo, Idda; Mancosu, Cruciani, Marano; Mancino, Cunzi, Diakitè. All. Campilongo.

SALERNITANA: (4-4-2): Gori; Franco, Tuia, Lanzaro, Bianchi; Pezzella, Bovo, Favasuli, Gabionetta; Perrulli, Calil. All.: Menichini

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento