rotate-mobile
Sport

Calcio, annullata la squalifica a Claudio Lotito

Accolto dalla Corte di Giustizia federale il ricorso presentato dal patron della Salernitana dopo l'inibizione decisa dal giudice sportivo dopo la gara col Borgo a Buggiano

La Corte di Giustizia federale ha accolto il ricorso presentato da Claudio Lotito contro l'inibizione a svolgere ogni attività in seno alla Figc, a ricoprire incarichi federali ed a rappresentare la Salernitana nell’ambito federale sino al 23 ottobre 2012, decisa dal giudice sportivo della Lega Pro, Pasquale Marino, in seguito all'ingresso del patron granata sul rettangolo di gioco e, poi, negli spogliatoi dell'Arechi al termine di Salernitana-Borgo a Buggiano, disputata domenica scorsa. In quell'occasione, infatti, Lotito si era concesso una passerella sotto la curva Sud dello stadio campano per festeggiare il successo per 3-1: un gesto comunque non gradito da parte della tifoseria salernitana che lo aveva contestato e aveva indirizzato nei suoi confronti degli sputi, dopo i quali Lotito si era allontanato indispettito.
 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio, annullata la squalifica a Claudio Lotito

SalernoToday è in caricamento