Tre fiorettisti del Club Scherma Salerno convocati in Nazionale Under 23

Si tinge d’azzurro l’inizio della nuova stagione per il Club Scherma Salerno. Tre allievi del maestro Marco Autuori sono stati convocati dal commissario tecnico della Nazionale italiana di fioretto, Andrea Cipressa, per il primo allenamento collegiale degli Azzurrini Under 23

Si tinge d’azzurro l’inizio della nuova stagione per il Club Scherma Salerno. Tre allievi del maestro Marco Autuori sono stati convocati dal commissario tecnico della Nazionale italiana di fioretto, Andrea Cipressa, per il primo allenamento collegiale degli Azzurrini Under 23 in programma questa settimana a Roma, presso il Centro di preparazione olimpica dell’ Acqua Acetosa. A ricevere la prestigiosa chiamata per il ritiro capitolino sono stati Francesco Pio Iandolo e le sorelle Giorgia e Claudia Memoli, quest’ultima dallo scorso anno tesserata con il Gruppo Sportivo delle Fiamme Azzurre. Proprio la più “piccola” delle Memoli è stata protagonista dell’ultima grande soddisfazione dello sport salernitano pre lockdown: la medaglia d’argento vinta da Claudia con la squadra italiana di fioretto femminile ai Campionati Europei Under 20 in Croazia, pochi giorni prima dello stop di tutte le attività a causa dell’emergenza sanitaria.

Il commento

Così il maestro Autuori, responsabile tecnico del Club Scherma Salerno: "Anzitutto ringrazio la Federazione Italiana Scherma e il ct Andrea Cipressa per aver puntato sugli Under 23: molti atleti che escono dalla categoria Giovani sono un patrimonio importante, perché tanti schermidori raggiungono la maturazione dopo i 20 anni e perché sono una risorsa indispensabile per i club, un esempio e un faro per i più piccoli. Felice per Francesco Pio Iandolo, Giorgia e Claudia Memoli: le loro convocazioni in Nazionale sono frutto di un grande lavoro che spero possa regalarci altri ottimi risultati già all’inizio di questa nuova stagione".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Campania, parte la zona gialla "rinforzata": ecco cosa si potrà fare (e cosa no)

  • Nuovo Dpcm e zona gialla per la Campania: ecco le nuove regole da rispettare

  • Nuovo Dpcm 15 gennaio: ecco cosa dovrebbe cambiare anche in Campania, nelle zone gialle riaprono i musei

  • In Campania il numero dei vaccinati è maggiore dei vaccini arrivati: la Regione si affretta a chiarire

  • Strada ghiacciata, incidente a catena in autostrada a Pontecagnano: quattro i feriti

  • Vaccino ad amici e parenti, indaga la Procura di Salerno: intervengono i Nas

Torna su
SalernoToday è in caricamento