Sabato, 12 Giugno 2021
Sport

Cremonese - Salernitana: via libera al 3-5-2 ma con qualche novità di formazione

Blindato il pacchetto difensivo, Colantuono medita qualche avvicendamento tra gli interpreti sia della linea mediana che del reparto offensivo

In foto; Di Tacchio (Gambardella)

A poco meno di 24 ore dal match dello Zini di Cremona, Stefano Colantuono deve ancora sciogliere una serie di dubbi di formazione. Dubbi corroborati da alcune valutazioni tecniche oltre che tattiche. Tra queste, la buona prestazione offerta da Odjer contro il Verona ha messo in discussione la posizione di Akpa Akpro, considerato fino alla settimana scorsa titolare inamovibile. Ma non solo. Anche la comparazione di altri atleti e delle rispettive caratteristiche, sono oggetto di una profonda analisi da parte del tecnico; analisi questa che potrebbe indurre poi Colantuono a prendere in considerazione l'ipotesi di apportare alcuni innesti mirati nell'undici base. Al di là di ogni legittima valutazione tecnica, il punto fermo è e resterà il modulo, ovvero quel 3-5-2 che il trainer sta provando ad inculcare alla squadra fin dai primissi giorni del romitaggio estivo. 

La formazione

Per la trasferta in terra lombarda contro la Cremonese, l'allenatore originario di Anzio dovrà far nuovamente a meno di Di Gennaro, ancora non pienamente recuperato dall'infortunio muscolare accusato nel match contro l'Ascoli. Nella lista dei convocati dovrebbe esserci Djavan Anderson, ma difficilmente quest'ultimo comparirà nell'undici iniziale. Detto ciò in premessa, la Salernitana dovrebbe schierarsi in questo modo: davanti alla 'saracinesca' Micai, terzetto difensivo composto da Schiavi (abile e arruolabile nonostante gli acciacchi rimediati durante l'incontro con l'Hellas), Mantovani e Gigliotti; a centrocampo, l'unico certo di una maglia sembra essere l'inamovibile Di Tacchio, mentre è ballottaggio invece per l'assegnazione delle altre due maglie a disposizione: per il ruolo di mezzala destra, come detto, il ballottaggio è tra Odjer e Akpa Akpro; a sinistra invece sono Castiglia e Palumbo a tirare la volata. In attacco, rispetto al recente passato è Jallow ad aver conquistato i galloni di titolare, da comprendere invece chi sarà il suo partner: in corsa ci sono Vuletich e Djuric, in seconda fila il 'Doge' Bocalon.   

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cremonese - Salernitana: via libera al 3-5-2 ma con qualche novità di formazione

SalernoToday è in caricamento