menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Profumo di Serie A, la voce dei tifosi: "Salernitana non fermarti"

I tifosi sognano la Serie A e sono pronti ad incollarsi al tablet per assistere alle partite ravvicinate contro Veneiza e Monza, che allo stadio Arechi, tra il 17 e il 20 aprile

"Salernitana, non fermarti". I tifosi sognano la Serie A e sono pronti ad incollarsi al tablet per assistere alle partite ravvicinate contro Venezia e Monza, che allo stadio Arechi, tra il 17 e il 20 aprile, metteranno in palio un'altra fetta di campionato, la più gustosa e guarnita. "Adesso nulla è precluso a questa squadra", ha detto Castori, dopo la vittoria di Chiavari, contro la Virtus Entella.

La voce dei tifosi

Mimmo Rinaldi: “Mai in discussione: partita iniziata col piede giusto, amministrata bene. È giusto far giocare nel finale chi ha giocato meno. L'orecchio poi si è spostato sugli altri campi, da dove sono arrivate solo buone nuove. E adesso che si fa? Testa, cuore e polmoni: le prossime due sono le partite della vita calcistica”. Paolo Toscano: “Abbiamo disputato una bella partita anche se, a dire il vero, gli avversari non erano troppo impegnativi. Stiamo facendo un ottimo campionato e in fase difensiva siamo davvero insuperabili. Andiamo avanti così e nulla ci potrà essere precluso”. Il pensiero di Mario De Rogatis: “Missione compiuta, tre punti con il minimo sforzo, con autorevolezza, contro una squadra praticamente già in Serie C. Direi che il sogno della promozione diretta continua, considerati anche i risultati del Lecce e del Monza. Adesso occorre raccogliere forze e concentrazione per le prossime due partite in casa, decisive per l’esito della stagione: conservare gli equilibri tattici, ma provare ad osare di più”. Antonio Positano: “Buona prestazione e tre punti preziosissimi. La squadra ormai ha automatismi perfetti ed anche cambiando le pedine la sostanza non cambia. Dobbiamo crederci fino in fondo e sperare che qualche volta i sogni si avverino. La promozione diretta è alla nostra portata, siamo atleticamente in crescita. Andiamo avanti e sotto con il Venezia”. Ciro Troise: “Nel prossimo turno, si torna al secondo posto”

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Razzo cinese, tra le traiettorie anche la Campania: "Restate a casa"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento