Pallavolo, il derby Royal Salerno volley - Virtus Fari

Esordio delle diavolette rosa di mister Pierpaolo Veglia

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

Royal Salerno, tutto pronto per l’esordio nel campionato di Serie C

La squadra del presidente D’Andrea domenica ospiterà al Severi il derby con la Virtus Fari


 

La Royal Salerno domenica alle ore 18.30 farà il suo esordio nel campionato di Serie C di volley femminile ospitando alla palestra “Paolo Masullo” del liceo scientifico “Severi” il derby con la Virtus Fari Salerno. La formazione del presidente D’Andrea si presenta estremamente rinnovata ai nastri di partenza del torneo 2012/2013, ma con la voglia di divertirsi e di far divertire i propri tifosi che da sempre caratterizza l’attività della compagine salernitana. Il Girone B quest’anno sembra essere particolarmente competitivo e la lotta per le posizioni di vertice sarà serrata. A disposizione di mister Veglia la società ha messo una rosa competitiva, con atlete che hanno già maturato tanta esperienza nella categoria e giovani promettenti che la affronteranno per la prima volta.

Vestiranno la maglia delle diavolette rosa per la prima volta Maria Rosaria Fiorillo (palleggiatrice, ex Polisportiva I Due Principati), Annapaola Truono (libero, proveniente dalla Virtus Fari), Anna Grimaldi (centrale, lo scorso anno al Volley Club Battipaglia). Torna alla base Vincenza De Rosa, reduce dal prestito al CS Pastena. Riprende l’attività agonistica Lucia De Rosa, che si era fermata nelle ultime due stagioni dopo la nascita della sua splendida bambina. Rispetto alla squadra della scorsa stagione, sono state riconfermate Liliana Labano (capitano), Michela Avagliano, Antonella Cerrone, Rosita Sabato, Francesca Pastore (in prestito dal CS Pastena), Roberta Losasso, Chiara Lamberti, Lorena Serban e Valentina Fusco (prelevate a titolo definitivo da Battipaglia, con un investimento importante). Hanno lasciato il club Marika Di Prisco, Laura D’Auria, Mariagrazia Desiderio e Marzia Privitera. Il mercato della società salernitana, però, potrebbe non essere ancora chiuso.

«Inizia la stagione e partiamo subito con un derby – ha dichiarato alla vigilia dell’inizio del campionato mister Pierpaolo Veglia - contro una squadra appena retrocessa e che sicuramente reciterà un ruolo da protagonista fino in fondo. Noi vogliamo salvarci il prima possibile e poi cercheremo di toglierci quante più soddisfazioni possibile. La nostra squadra è estremamente rinnovata, motivo per cui ci vorrà un periodo di rodaggio prima che le ragazze possano raggiungere la condizione e l’intesa ottimale. Iniziamo in casa e speriamo che ci siano tante persone a seguire le nostre gare casalinghe, come accaduto negli scorsi anni».
 

Torna su
SalernoToday è in caricamento