Sport, presentata al Comune la Polisportiva Città di Fisciano Calcio

Sono intervenuti durante la conferenza il sindaco Vincenzo Sessa e il team manager dell'associazione Raffaele D'Auria

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

Presentata oggi al Comune la Polisportiva Città di Fisciano Calcio. Sono intervenuti durante la conferenza il sindaco Vincenzo Sessa e il team manager dell'associazione, Raffaele D'Auria. "Dopo un lungo iter abbiamo approvato in Consiglio comunale il riconoscimento della scuola calcio Città di Fisciano che prevede una collaborazione tra il Comune e questa importante realtà del territorio. Crediamo molto nello sport e nei suoi valori. Grazie alla Polisportiva Città di Fisciano, i ragazzi che versano in difficoltà economiche saranno esenti dal pagamento della retta. Non abbiamo nessuna preclusione per cui qualsiasi altra associazione sportiva del territorio voglia stringere una collaborazione con il Comune, noi restiamo disponibili. Se coltiviamo il senso di appartenenza e di comunità anche grazie al valore sociale e di condivisione dello sport, ci sarà un futuro migliore per i nostri giovani e la nostra città" ha dichiarato il sindaco Vincenzo Sessa in apertura.  Con il team manager di Città di Fisciano calcio, Raffaele D'Auria, entriamo nel merito del progetto e degli obiettivi della Polisportiva: "La nostra associazione nasce nel 2018 da una mia idea e di giovani del territorio fiscianese. L'associazione è composta dal Presidente Lucio D'Auria, il vicepresidente Luigi Rinaldi, il tesoriere Luigi Guarino, il segretario Mario Rinaldi, i social media manager e addetti ufficio stampa Mariachiara Fiorentino e Orlando Sessa e i vari dirigenti accompagnatori quali ad esempio Bernardino D'Auria e Rocco Stigliani. Il nostro team, formato prevalentemente da giovani under 30, si pone l'obiettivo di promuovere lo sport, in particolare il calcio che è la disciplina che noi pratichiamo fungendo da supporto alle famiglie e alla scuola. Al centro del nostro progetto c'è il valore dell'inclusione sociale. Abbiamo l'ambizione di creare anche una squadra femminile, estendendo i confini del calcio. Sarà importante coinvolgere i ragazzi del territorio in manifestazioni sportive e in attività a carattere sportive e non. Abbiamo previsto nel periodo estivo la realizzazione di un torneo per l'inclusione, saranno coinvolte anche altre società della Valle dell'Irno. Inoltre abbiamo particolarmente a cuore il progetto "Disegna la mascotte" che coinvolgerà i bambini delle scuole primarie che potranno disegnare la propria mascotte creando il simbolo della nostra scuola calcio e della nostra associazione. Tutti quelli che parteciperanno al progetto riceveranno in cambio un piccolo gadget".

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento