Salernitana contro il Foggia con Mazzarani e Jallow: formazioni ufficiali

Gregucci dopo la rifinitura ha scelto un modulo tattico prudente, con un solo attaccante di ruolo. Al via i lavori di spicconatura e tinteggiatura della facciata della tribuna centrale

L'installazione dei sediolini in curva Sud

Gregucci ha scelto: al termine della rifinitura svoltasi allo stadio Arechi preso d'assalto dagli operai che stanno completando l'installazione dei sediolini in curva Sud (al via anche i lavori di spicconatura e tinteggiatura della facciata della tribuna centrale), l'allenatore di San Giorgio Jonico ha avuto un lungo colloquio con Alessandro Rosina. L'uomo della fantasia e dell'ultimo passaggio avrebbe potuto rifornire Emanuele Calaiò, il centravanti, e il velocista Jallow, che dovrà cercare la profondità, ma l'allenatore lo utilizzerà a gara in corso. La sorpresa è doppia, perch resta in panca anche Calaiò. L'obiettivo è portar via almeno un punto dallo stadio Zaccheria di Foggia, che sarà un catino traboccante di tifo e passione, pronto a spingere alla vittoria dell'ossigeno i satanelli padroni di casa, nonostante la contestazione dei primi 15' e lo striscione "Indegni" esposto dagli ultras pugliesi a Cremona, nella partita poi persa dal Foggia al 91'.

Lo scenario

Il Foggia adesso tenta la sterzata della disperazione: deve battere la Salernitana e possibilmente inguaiarla, poi attenderà fiducioso l'esito del ricorso al Coni, per il recupero dei punti di penalizzazione. Vittorie eventuali sul campo e a colpi di carte bollate che permetterebbero ai rossoneri di scalare posizioni nel rush finale del campionato. Di contro, la Salernitana deve evitare di sprofondare nelle sabbie mobili della classifica, che già è diventata delicata. Bucata nelle ultime 8 gare di campionato, la difesa si avvale di nuovo di Migliorini non più con Gigliotti, ex di turno, ma con Pucino e con il rientrante Mantovani. Modulo 3-5-2, che però può velocemente trasformarsi in una difesa a 4, sfruttando la duttilità di Pucino e Casasola. Rifiata Di Tacchio che in rifinitura ha calzato solo le scarpe da ginnastica, svolgendo lavoro a parte con il preparatore Bertini. Squalificati in casa granata Lopez (al suo posto Memolla) e il centravanti Djuric, che sarà sostituito da Jallow. Il Foggia perde Agnelli. Tra i convocati di Gregucci anche Volpicelli, che prende la maglia numero 23.

Le formazioni ufficiali

FOGGIA (3-5-2): Leali; Martinelli, Billong, Ranieri; Gerbo, Busellato, Greco, Deli, Kragl; Mazzeo, Iemmello. A disp.: Noppert, Loiacono, Arena, Zambelli, Ngawa, Cicerelli, Galano, Chiaretti, Cavallini, Boldor, Mataresa, Di Masi. All.: Grassadonia
 

SALERNITANA (3-5-2): Micai; Mantovani, Migliorini, Pucino; Casasola, Akpa Akpro, Minala, Odjer, Memolla; Mazzarani, Jallow. A disp. Vannucchi, Lazzari, Djavan Anderson, Vuletich, Rosina, Di Tacchio, Gigliotti, Schiavi, Volpicelli, Orlando, A. Anderson, Calaiò. All. Gregucci

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19: tra ieri e oggi 24 nuovi casi nel salernitano, contagio a Campagna

  • Covid-19: schizzano i contagi nel salernitano, i dati sui ricoveri

  • Covid-19: altri 6 positivi a Pontecagnano, altri 2 contagi a Cava

  • Contagi Covid in aumento, parla De Luca: "Ondata pericolosa in autunno"

  • Covid-19, cinque casi nel comune di Serre. Il sindaco: "Uscite solo se necessario"

  • Blitz antidroga a Scafati: 23 persone in carcere, 13 ai domiciliari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento