Salernitana ko a Frosinone, la voce dei tifosi: "Manca il centravanti ma non molliamo"

Il calendario offre l'occasione del riscatto immediato, martedì sera allo stadio Arechi contro il Venezia. I supporter auspicano di poter rivedere in campo il centravanti bosniaco Milan Djuric

Un episodio, la distrazione di Migliorini, il centravanti del Frosinone che fa gol e quello della Salernitana che non scende in campo, a causa dell'infortunio al piede. La Salernitana perde in Ciociaria ed i tifosi riflettono sulle cause della sconfitta. "Non mollare" è l'invito dei supporter ma è opinione comune che l'assalto ai playoff possa ripartire solo recuperando pedine preziose, altrimenti le difficoltà aumentano, così come le lacune.

La voce dei tifosi

Mimmo Rinaldi: "Gara di contenimento giocata con due attaccanti da Lega Pro. E' andata di lusso fino a quando Migliorini (altro errore) non ha perso lo statunitense Novakovich. È inutile nasconderci: senza attaccanti non si cantano messe. Unica nota positiva: ha fatto più Cerci in 7 minuti che Jallow e Gondo in 100 minuti". Antonio Positano: "Perdere a Frosinone ci può stare ma quanto rammarico. Ventura deve dare tante spiegazioni. Non riesce mai a cambiare l’inerzia della partita. Nella gestione della partita ha lasciato a desiderare. Capitolo a parte merita Migliorini che non può macchiarsi di errori ingenui. Troppo svagato: in serie B sono errori che si pagano a caro prezzo".  Molto amareggiato Mario De Rogatis: "Non salvo nessuno. Siamo scesi in campo con uno spirito catenacciaro. Anzi, nell'ultimo quarto d'ora, sembrava quasi che i granata fossero in vantaggio, ci siamo dilettati a praticare una melina senza mai verticalizzare e senza mai tirare in porta. È un preoccupante passo indietro. Mi astengo da ogni commento sulle sostituzioni: 3 negli ultimi 10 minuti, praticamente inutili". Paolo Toscano, invece, ritiene che la cifra del gioco espresso e la qualitià della prestazione siano conseguenza della formazione rimaneggiata. Infatti commenta: "Sinceramente non potevamo fare meglio, in ragione delle numerose assenze. Peccato perché con una rosa al completo potevamo sicuramente dire la nostra. Non abbassiamo la guardia e pensiamo alla partita di martedì contro il Venezia".
 

I social

Tanti supporter, attraverso la pagina facebook di Salerno Today, hanno voluto commentare la sconfitta di Frosinone ed analizzare le ragioni del ko in Ciociaria. Sotto osservazione il reparto avanzato: "Mancava l'attaccante in grado di finalizzare", hanno spiegato i tifosi. "Non mollare", è l'invito, perché il calendario di serie B, martedì sera contro il Venezia allo stadio Arechi, offrirà l'occasione del riscatto immediato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Campania, parte la zona gialla "rinforzata": ecco cosa si potrà fare (e cosa no)

  • Nuovo Dpcm e zona gialla per la Campania: ecco le nuove regole da rispettare

  • Nuovo Dpcm 15 gennaio: ecco cosa dovrebbe cambiare anche in Campania, nelle zone gialle riaprono i musei

  • In Campania il numero dei vaccinati è maggiore dei vaccini arrivati: la Regione si affretta a chiarire

  • Strada ghiacciata, incidente a catena in autostrada a Pontecagnano: quattro i feriti

  • Vaccino ad amici e parenti, indaga la Procura di Salerno: intervengono i Nas

Torna su
SalernoToday è in caricamento