rotate-mobile
Sport

Gelbison, bilancio delle prime tre gare aspettando il Palazzolo

Comunicato stampa della Gelbison Cilento

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

Cinque punti in tre giornate, nono posto in classifica, tre partite senza perdere (una vittoria e due pareggi), quattro gol all’attivo e solo uno subito. E’ una Gelbison grandi numeri quella che si è presentata alla partenza della stagione di Serie D 2011/2012. Se prima dell’inizio del campionato la salvezza era un sogno da realizzare, oggi è una certezza da raggiungere il prima possibile. I risultati eccellenti di queste prime tre giornate vanno divisi tra squadra, staff tecnico e società. La squadra perché ha saputo dimostrare compattezza e umiltà, come è successo andando ad affrontare un lanciatissimo Marsala e sapendo rimontare anche quando la partita si era messa in salita. Lo staff tecnico, guidato da Emilio Longo, perché durante la settimana svolge un lavoro basato non solo sulla fisicità e sulla tattica, ma anche nel motivare i ragazzi a raggiungere il risultato. La società perché sta cercando di recuperare il terreno perduto in avvio e sta superando in maniera eccellente lo scotto del noviziato in un campionato duro anche dal punto di vista organizzativo. Insomma un mix che fa ben sperare i tifosi vallesi che devono stringersi ai colori rossoblu così come hanno sempre fatto. E domenica ci sarà la prova del nove perché alla stadio “Morra” di Vallo della Lucania arriva la capolista Palazzolo reduce da tre vittorie consecutive nelle prime tre giornate di campionato. Una corazzata che non conosce ostacoli, ma che può essere stoppata dalla Gelbison soprattutto se aiutata dal suo caloroso pubblico. Sul fronte infortuni dopo la trasferta di Marsala non si registrano gravi ripercussioni sui titolari. Solo Pecora ha dovuto abbandonare anticipatamente il campo per una sublussazione alla spalla, ma dopo i primi accertamenti all’ospedale di Marsala si sono escluse complicazioni quindi dovrebbe essere regolarmente in campo per il big match di domenica pomeriggio. Intanto dopo la giornata di pausa di oggi (19 settembre), da domani pomeriggio (20 settembre) ricominciano gli allenamenti. Se la prima squadra ha centrato un ottimo risultato a Marsala un accenno deve essere fatto anche alla Juniores guidata sapientemente da Alfonso Liguori che nella prima giornata di campionato ha superato per 3 a 1 la Casertana. Un fine settimana colorato di rossoblu che fa ben sperare per il futuro prossimo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gelbison, bilancio delle prime tre gare aspettando il Palazzolo

SalernoToday è in caricamento