rotate-mobile
Giovedì, 13 Giugno 2024
Sport

Gelbison, dopo il Marsala arriva il Palazzolo

I vallesi si preparano alla sfida contro i lombardi

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

E’ sempre più Gelbison mania. Dopo gli esaltanti risultati ottenuti dalla compagine di patron Maurizio Puglisi in campionato, con l’inserimento della squadra quasi in zona play off, i tifosi di calcio cilentani si riuniscono intorno alla squadra simbolo di un territorio per cercare di spingerla verso un sogno che dalla società ai calciatori al tecnico non vogliono per ora nominare. Un tutt’uno che si è visto nella partita di domenica scorsa contro il Marsala dove al gol di Senè, che sta entrando a forza di gol pesanti nel cuore della torcida pantaleonina, un intero stadio è esploso. Il cambio di marcia del bomber ex Salernitana è una delle chiavi di volta di questa Gelbison che dall’avvento di Pasquale Santosuosso in panchina ha invertito il trend e con dieci risultati utili in undici partite, unica sconfitta contro l’Hinterreggio prima in classifica, ha saputo risalire la classifica di un campionato che resta molto equilibrato. Non solo l’attacco però sta portando effetti benefici alla Gelbison perché un altro punto di forza è la difesa che è la meno perforata del campionato avendo subito 16 gol e solo in un’occasione è andata veramente in bambola quando ha subito quattro gol contro l’Hinterreggio. Un pacchetto difensivo che può contare sull’esperienza di Braca che è affiancato da un super Pascuccio e che sugli out vede sbizzarrirsi, con le loro falcate che creano superiorità numerica, i giovani Melcarne e Fariello rispettivamente classe 1991 e 1992. “Affrontiamo ogni partita come se fosse una finale – ha spiegato negli spogliatoi subito dopo la vittoriosa la partita contro il Marsala Santosuosso – e sappiamo che ogni match presenta le sue difficoltà quindi affrontiamo ogni squadra con gli occhi bene aperti”. Prossimo impegno è contro il Palazzolo, che viene da una sconfitta contro l’Acireale, ma che continua a occupare la seconda posizione in classifica. Nella Gelbison ci dovrebbe essere il recupero dal primo minuto di Matteo Borsa che nell’ultima partita ha dovuto guardare dalla tribuna i suoi compagni perché squalificato; da verificare le condizioni di Luca Pecora che è uscito anzitempo contro il Marsala perché ha risentito di un problema alla coscia. Pronto a rilevarlo Gigi Anastasio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gelbison, dopo il Marsala arriva il Palazzolo

SalernoToday è in caricamento