Giovedì, 13 Maggio 2021
Sport

La voce dei tifosi: "Salernitana, rialzati subito"

Dopo la prova incolore di Grosseto, che ha interrotto una serie utile di 5 partite in campionato per un bilancio di 13 punti, i tifosi non drammatizzano

Scarica, svagata, approssimativa, quasi indolente. Le assenze di Tuia e Bianchi in difesa e di Pestrin in mediana non possono essere un alibi. Certo, assenze pesanti, ma il costrutto del gioco espresso dalla truppa di mister Gregucci in terra toscana è stato ben poca cosa. Approccio leggero alla contesa e scarso mordente. Certo, da un punto di vista psico-fisico, dopo un ultimo mese, includendo la Coppa Italia, fatto di 6 vittorie ed un pareggio, un calo poteva verificarsi. Ma la Salernitana vista ieri allo Zecchini di Grosseto non ha avuto nulla di quella arrembante che ha superato all'ultimo assalto il Benevento tra le mura amiche. Monocorde l'impostazione di gioco dei Granata, povero di idee prima ancora che di intensità. Poca gamba nella tenzone, ne ha beneficiato il Grosseto che, al netto dei suoi limiti, ci ha creduto ed ha riscosso tre punti vitali per le ambizioni di aggancio all'ultimo vagone del treno play-off.tifosi granata imprecano, per loro sarebbe bastato un piglio più volitivo alla partita e il risultato finale avrebbe potuto arridere ai loro beniamini. Ma la Salernitana non era in vena di battagliare, basti pensare che i giocatori in diffida - come tutti gli altri, per la verità - non hanno nemmeno creato i presupposti per giocare d'interdizione. Nel qual caso un'ammonizione a loro carico non avrebbe avuto effetti negativi poichè il prossimo impegno in campionato sarà solo virtuale: il 3-0 a tavolino contro l'estromessa Nocerina è soltanto da formalizzare, ragion per cui, tra due settimane all'Arechi contro il Catanzaro, i diffidati Montervino, Gustavo, Mounard e Foggia non sarebbero più stati tali. Ma tant'è.

Sui social network  trovano larga eco molti commenti. Per Simone M.: "Dai ci sta ..anche se a mio parere poi alla fine meritavamo un pareggio, siamo partiti in ritardo non pretendiamo di vincerle tutte. Purtroppo gli errori sono stati fatti ad inizio stagione ma uniti adesso più che mai. Forza granata sempre!". Non c'è affatto scoramento tra le pagine del mondo virtuale, Vincenzo D. analizza: "Oggi (ieri ndr) è stata una partita presa troppo alla leggera...per me oggi siamo la squadra più forte del girone". Ciro C. esorta: "Non mettiamoci a contestare, ora. Non siamo mica il Barcellona!". Roberto B. è sulla stessa lunghezza d'onda: "Secondo me, nonostante abbiamo giocato male, non meritavamo di perdere, anche perché il Grosseto non ha fatto chissà che. E poi la traversa, l' abbiamo colpita noi, o no?". Sobrietà generale nel prendere atto della sconfitta di Grosseto, Emanuele V.: "Una sconfitta può anche capitare. Anche se secondo me le scelte di Gregucci hanno fatto si che la Salernitana perdesse. Detto questo nella cattiva e nella buona sorte sempre e solo i Granata?". A lui fa eco Piero S.: "Proviamo a puntare al quarto posto e non demoralizziamoci troppo...avanti Salerno". Raffaela D. guarda all'immediato futuro con grinta:"Alziamoci e ripartiamo. Contro il Catanzaro riempiamo l'Arechi". Mario B. è molto rammaricato: "Abbiamo regalato 90 minuti di partita ad una squadra scarsissima come il Grosseto, anzi 180 con quelli dell'andata. 6 punti persi contro una squadra pessima". Obiettivamente i tifosi sono ben consci che non bisogna deprimersi e che bisogna continuare ad incitare la squadra. Vincere i play-off sarà durissima, ma approcciarsi con determinazione alle partite può dare una grossa mano. Incamerati i tre punti di a tavolino di Domenica prossima, occhio all'impegno della finale di andata di Coppa Italia e poi subito sotto col Catanzaro per ridare luminosità al periodo smagliante raggiunto nell'ultimo mese. Vincenzo E. chiude la nostra carrellata sugli umori della torcida granata: "Si può e si deve fare di più!!! Non fasciamoci la testa...riprendiamoci subito...perchè non è successo niente!!! FORZA RAGAZZI!".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La voce dei tifosi: "Salernitana, rialzati subito"

SalernoToday è in caricamento