Hippobasket, si avvicina il derby con il Pastena

Senza gli infortunati De Sio e Martin la Hippobasket cerca la terza vittoria consecutiva

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

Dopo 2 settimane forzate di stop (causa maltempo) la HippoBasket è pronta ad un tour de force nella prossima settimana, che la vedrà impegnata in tre scontri fondamentali in ottica primato. Si partirà domenica con una sfida tutta salernitana contro i primi della classe del C.S.Pastena per poi concludersi con due incontri casalinghi.

Prima il recupero contro la temibile Avellino di mercoledì 22 (quello contro Lioni è fissato giovedì 8 marzo) e poi quello contro Canossa, sabato 25 febbraio, sempre al PalaSilvestri. «Siamo impazienti di tornare in campo dopo questa lunga ed inattesa pausa - afferma il coach De Sio - Abbiamo sfruttato questo periodo per migliorare alcuni aspetti tattici e aumentare la nostra pericolosità in fase offensiva. Ci aspetta una settimana densa di impegni, ma bisogna comunque pensara gara per gara. Domenicaci aspetta un match molto difficile; sarà importante l'approccio iniziale e la capacità di tenere ritmi alti per tutta la partita».

L'allenamento di rifinitura di sabato pomeriggio servirà alla compagine granata per assimilare a fondo i nuovi movimenti e per svelare le convocazioni che per il momento sono ancora top-secret. Difficilmente saranno della gara capitan Martine De Sio, alla prese con noiosi infortuni, mentre tutto il resto degli atleti è a completa disposizione del coach.

Gli atleti hippini dovranno dimostrare sul campo quello che valgono e una vittoria contro Pastena, oltre ad a dare un importante segnale a tutte le concorrenti, darebbe quella giusta convinzione a proposito del fatto che la HippoBasket è pronta a giocarsela con tutti.

Torna su
SalernoToday è in caricamento