menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Negro

Negro

Juve Stabia-Nocerina 2-2 | Ennesimo suicidio rossonero, pari in extremis delle vespe

La squadra di Auteri, in vantaggio per 2-0 fino a 20 minuti dal termine, non riesce a capitalizzare la doppietta di Negro e subisce la rimonta stabiese culminata nel gol di Caserta, ad un minuto dal termine

Poteva essere la svolta, quell'ultimo slancio per provare ad inseguire nuovamente la salvezza ed invece quel pareggio di Caserta ad un minuto dalla fine, rischia di essere la vera e propria pietra tombale sul campionato della Nocerina. Una vittoria nell'attesissimo derby di Castellammare, avrebbe sicuramente rappresentato quell'inversione di tendenza rispetto a questo encefalogramma piatto rossonero, persistente ormai dall'autunno. La classifica si fa sempre più disperata e la zona play-out resta attualmente distante 6 lunghezze che possono potenzialmente diventare 9, visto che la quart'ultima, l'Empoli, deve recuperare un match.

IL MATCH - Auteri cambia ancora e stavolta sceglie il 4-2-3-1, che inizialmente sortisce insperati effetti. Passano solamente 8 minuti, infatti, e Negro porta in vantaggio i molossi, sfruttando al meglio un assist del peruviano Merino. Ancora Negro, alla mezz'ora, raddoppia sugli sviluppi di una splendida azione personale, conclusa con un velenoso pallonetto, imprendibile per l'ex Fiorentina Seculin. La reazione della Juve Stabia è sterile e si va al riposo con la squadra di Auteri avanti per 2-0. Nella ripresa, però, torna la solita Nocerina, sempre capace di farsi rimontare. Al 69' Barusso tocca in area Mbakogu, causando il rigore. Il bomber gialloblù Sau trasforma e dà il via alla rimonta delle vespe. Il pareggio si concretizza a soli 60 secondi dal termine, quando Caserta su assist di Sau batte Concetti, siglando la rete del definitivo 2-2.

LA SVOLTA - Il 2-2 siglato da Caserta condanna la Nocerina, che con una vittoria nel derby avrebbe potuto imprimere una svolta alla sua stagione. Il pareggio subìto allo scadere, rischia davvero di trasformarsi nella mazzata definitiva per i rossoneri.

JUVE STABIA-NOCERINA 2-2

Juve Stabia (4-4-2): Seculin; Baldanzeddu, Molinari, De Bode, Dicuonzo; Raimondi (9' st Mbakogu), Mezavilla (28' st Caserta), Scozzarella, Zito (25' st Tarantino); Danilivecius, Sau. A disp. Colombi, Biraghi, Cappelletti, Falcinelli, Caserta. All. Braglia.

Nocerina (4-2-3-1): Concetti; Pomante, Rea, Di Maio, Figliomeni (3' st De Franco); Bruno Barusso; Catania, Merino (28' st Castaldo), Farias; Negro (25' st Laverone). A disp. Russo, Pagano, Mingazzini, Parola. All. Auteri.

Arbitro: Velotto di Grosseto

Marcatori: 8' e 30' pt Negro, 24' st (rig.) Sau, 44' st Caserta.

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Razzo cinese, tra le traiettorie anche la Campania: "Restate a casa"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento