La Royal Salerno volley a caccia del poker in casa del San Nicola

Comunicato stampa Royal Salerno volley

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday





La Royal Salerno Volley va a caccia del poker. Nella gara valida per l'ottava giornata del campionato di Serie C Femminile, sabato 3 dicembre alle ore 18.30 la squadra del presidente Pino D'Andrea sarà impegnata sul campo del Volalto San Nicola Cus. Le casertane hanno conquistato 19 punti in 7 incontri e sono in quinta posizione, le salernitane hanno già osservato il turno di riposo e sono a quota 13 punti, in quarta posizione assieme all'Olimpia Volare. Con un risultato positivo, la Royal Salerno potrebbe guadagnare un altro gradino in classifica generale, visto che nel prossimo turno la Megaride Volley (che ha 14 punti all'attivo) non scenderà in campo. Alla Palestra "S.E. Einaudi" di San Nicola la Strada le diavolette rosa andranno a caccia del quarto successo consecutivo. Rispetto alla gara della scorsa settimana, vinta per 3-0 contro il fanalino di coda Aversa, mister Pierpaolo Veglia recupera Michela Avagliano (che era rimasta a riposo per l'influenza), Antonella Cerrone (non sarà al top, avendo un problema ad una mano, ma stringerà i denti) e potrà contare così sull'intera rosa. Capitan Liliana Labano, impiegata solo "part-time" nel match di sabato scorso, visto che aveva potuto allenarsi solo a scartamento ridotto, sarà pienamente disponibile, come pure Katerina Dovgopoliuk: l'ucraina all'esordio contro Aversa ha fatto intravedere enormi potenzialità e solo giocando potrà trovare la migliore condizione.

«Stiamo crescendo partita dopo partita - ha dichiarato Marika Di Prisco, tra le migliori in campo la scorsa settimana - ed è importante aver recuperato tutte le ragazze infortunate. Con l'organico al completo e quando saremo al top della forma sono sicura che questa squadra potrà dare del filo da torcere anche alle prime della classe. Abbiamo questa partita importante ed ottenere un altro successo in trasferta ci lancerebbe definitivamente all'inseguimento delle zone nobili della graduatoria. Ci siamo allenate bene e proveremo a non lasciarci scappare questa occasione. Di certo - conclude Marika Di Prisco - non potremo concederci le pause di rendimento con cui abbiamo fatto i conti nelle ultime gare e che potrebbero costarci caro in partite equilibrate come quella che dovremo affrontare in terra casertana».


 

Torna su
SalernoToday è in caricamento