La Royal Salerno Volley è pronta per l’esordio stagionale in campionato

Nell'esordio le salernitane saranno impegnate in casa del Partenope

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

E’ tutto pronto per l’esordio stagionale nel campionato di Serie C femminile della Royal Salerno. Costretta al riposo nel primo turno a causa del ritiro dal torneo della MSC di Meta di Sorrento, che ha stravolto il calendario del girone A, la squadra cara al presidente Pino D’Andrea giocherà sabato sera, alle ore 20.30, la prima partita in casa della Partenope Napoli. Contro le “cugine”, il sestetto di mister Pierpaolo Veglia cercherà di confermare quanto di buono fatto vedere in Coppa Campania nelle scorse settimane. E’ chiaro che si tratta dell’esordio in campionato e che una gara in trasferta presenta sempre delle insidie, ma la squadra salernitana ha entusiasmo ed ambizione, motivo per cui tenterà di complicare il compito delle partenopee (sconfitte per 3-1 sabato scorso dalla Maestroict Stabiae). Rispetto alla squadra vista all’opera in Coppa Campania ci saranno alcuni volti nuovi. Il diesse Marco Radano ha infatti portato a termine due operazioni in entrata: al gruppo si sono aggiunte Francesca Pastore (banda, lo scorso anno in forza al CS Pastena), Roberta Scannapieco (libero, ingaggiata dallo Scafati) e la catanese Marzia Privitera (anche lei banda, prelevata dall’Usco Gravina). Quest’ultima è la moglie del difensore del Salerno Calcio Agatino Massimo Chiavaro, che ha fatto anche la conoscenza della dirigenza, dello staff tecnico e della squadra della Royal. Già in Coppa Campania avevano fatto il loro esordio con la formazione salernitana le atlete messe sotto contratto in estate: Valentina Fusco (libero, ex Volley Club Battipaglia), Laura D’Auria (palleggiatrice prelevata dalla Rota Volley Mercato San Severino), Rosita Sabato (centrale, ex Campigliano Volley) e Mariantonia Desiderio (banda, proveniente dal Sarno). Il gruppo a disposizione di mister Veglia presenterà poi in campo il gruppo delle confermate: il capitano Liliana Labano (palleggiatrice), Antonella Cerrone (centrale), Roberta Lo sasso (centrale), Lorena Serban (opposto), Marika Di Prisco (banda) e Michela Avagliano (opposto). «Siamo pronti e fortemente motivati – ha affermato il Presidente della Royal Pino D’Andrea –, abbiamo avuto la possibilità di lavorare con serenità per una settimana in più rispetto alle avversarie e adesso le ragazze non aspettano altro che l’inizio del campionato. Come obiettivo stagionale, direi che faremo il possibile per raggiungere almeno i play off e credo che la società abbia fatto il massimo sia sul mercato che dal punto di vista organizzativo, per permettere alle atlete di concentrarsi solo sul campo. E non è escluso che il nostro mercato non possa riservare altre sorprese». In effetti la Royal Salerno è sulle tracce di un’atleta straniera, che potrebbe scendere in campo sabato prossimo (29 ottobre), in occasione dell’esordio casalingo al Severi contro il Centro Ester Napoli.    

Torna su
SalernoToday è in caricamento