Venerdì, 24 Settembre 2021
Sport

La Salernitana è in Serie A: la Federcalcio accetta il trust

Il sindaco Napoli: "È una vittoria dello sport nella quale l'unico e vero giudice deve essere il campo. La Salernitana ha conquistato con pieno merito sul campo la Serie A e sul campo la difenderà con tutte le sue forze"

Si è riunito oggi il Consiglio Federale ad hoc. Sono stati rispettati i requisiti economici e l'indipendenza di trustee, amministratore unico, parametri richiesti dalla Federcalcio nella richiesta di integrazioni. La Salernitana, dunque, parteciperà al campionato di massima serie. Le quote azionarie dovranno essere vendute entro il 31 dicembre. Da oggi, comincia un nuovo capitolo: calciomercato e organizzazione della stagione. La squadra andrà in ritiro il 15 luglio a Cascia ma dovrà essere rinforzata, adeguata alla categoria, senza prestiti dalla Lazio. Hanno votato tutti a favore, tranne il presidente della Lega di B Balata che si è astenuto (assenti gli squalificati Lotito e Pasini della Feralpisalò).

Il commento del sindaco

La Serie A è una opportunità di marketing territoriale", aveva detto il sindaco Vincenzo Napoli. "La Salernitana è stata iscritta al campionato di Serie A. - ha commentato ora il primo cittadino - L'odierna decisione è quella per la quale ci siamo impegnati a tutti i livelli istituzionali nelle ultime settimane: rispettare il verdetto del terreno di gioco. È una vittoria dello sport nella quale l'unico e vero giudice deve essere il campo. La Salernitana ha conquistato con pieno merito sul campo la Serie A e sul campo la difenderà con tutte le sue forze. È anche una grande vittoria della città e dei tifosi che in queste complicate settimane hanno sostenuto  la causa granata con ammirevole senso di responsabilità ed immensa passione. Adesso tutte le energie devono esser concentrate sull'allestimento di una formazione competitiva che possa disputare al massimo delle possibilità il torneo di Serie A. Forza Salerno e Forza Salernitana".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Salernitana è in Serie A: la Federcalcio accetta il trust

SalernoToday è in caricamento