Sport

La voce dei tifosi: "Prestazione sconcertante. Così a rischio anche i play-out"

Non sono bastati i 22mila spettatori accorsi all'Arechi per centrare il successo contro il Modena. C'è tanta amarezza tra i supporter granata per la prestazione scialba offerta della squadra, che ora dovrà giocoforza fare risultato a Cagliari

E' la prestazione che preoccupa. Scialba, floscia, senza nerbo, la Salernitana ha gettato al vento l'ennesima grande chance offerta dal campionato, per raddrizzare la chiglia della nave e virare verso lidi più tranquilli. Mai propositiva e in debito d'ossigeno, la squadra di Menichini non ha mai dato l'impressione di voler far sua la gara, accontentandosi già a metà ripresa della spartizione della posta in palio con il Modena. La delusione dei 22mila cuori granata è stata tanta (numeri impressionanti, da far invidia anche alle prime 10 del campionato di massima serie), costernati di fronte ad una prestazione tanto mediocre quanto inaspettata. Ma tant'è, ora bisogna fare i conti con la realtà, senza far troppe tabelle e giocarsi fino in fondo le residue possibilità di salvare capra e cavoli, con la consapevolezza che questo infausto campionato vedrà la Salernitana costretta a lottera fino all'ultimo secondo dell'ultima giornata (e forse anche oltre), per poter conservare la categoria. Il calendario però, propone per la prossima settimana lo spauracchio Cagliari, fresco di promozione in A, e non certamente incline a regalare punti. Conteranno le motivazioni, certo, ma il Sant'Elia non è mai stato un campo favorevole ai granata.     

"Menichini ha detto che la squadra è stata tesa e per questo non ha reso? Fesserie" - ha affermato un inviperito Fabio - . Signori non scherziamo. Ma di quale tensione parliamo? Non abbiamo fatto un tiro in porta, non abbiamo vinto un contrasto aereo. Niente! Molli, ritmi soporiferi, sembrava quasi tutto già deciso! Ma a pro di che? Davvero pensano che andiamo a vincere a mani basse a Cagliari? Dello stesso avviso anche Danny, che ci va giù duro: "Una squadra che teme di perdere in casa col Modena, merita la Lega-Pro. Livello tecnico e gioco sconcertante. Così rischiamo di perdere anche i play-out". Anche Francesco evidenzia quanto lo spettacolo offerto dalla squadra sia stato indegno ed irrispettoso, soprattutto nei confronti dell'imponente cornice di pubblico, che meritava ben altra prestazione: "Quasi 22.000 tifosi per assistere ad uno spettacolo sconcertante, imbarazzante. Se approcciamo così le prossime gare, se ci salviamo sarà un miracolo". Di tenore ben diverso l'analisi di Carmelo che dà alla partita un'altra chiave di lettura: "Tutti questi scienziati non hanno capito che Menichini ci sta salvando facendoci pareggiare partite che normalmente avremmo perso, vista la squadra che ha a disposizione. 4 punti playout, 6 punti salvezza diretta: dipende tutto da noi. Quindi pochi lamenti, meno chiacchiere e stiamo sul pezzo". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La voce dei tifosi: "Prestazione sconcertante. Così a rischio anche i play-out"
SalernoToday è in caricamento