menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di Simone Bove

Foto di Simone Bove

La voce dei tifosi: "Difesa inguardabile, Menichini deve trovare una soluzione"

Pasqua amara per la tifoseria granata, sconcertata dalla prestazione folle contro il Bari

Dopo un 'Santo Natale' amaro, anche la Pasqua va di traverso alla tifoseria granata, in perfetta linea con un'annata a dir poco avara di soddisfazioni. Nella partita più schizofrenica dell'anno, che ha visto la Salernitana inseguire la formazione barese per tutta la gara, i granata hanno gettato alle ortiche l'ennesima chances per agguantare la zona play-out, rimanendo mestamente al penultimo posto. Eppure, dal punto di vista dell'impegno nulla si può rimproverare alla squadra, capace di riacciuffare i galletti in ben due occasioni, ma le ingenuità difensive sono state talmente clamorose, da non consentire a Coda e compagni di portare a casa almeno un pareggio. 

La tifoseria granata, dopo aver regalato all'Italia calcistica un'altra coreografia spettacolare, è uscita nuovamente dallo stadio Arechi con l'amaro in bocca, tra rimpianti e recriminazioni arbitrali. "Il presidente Mezzaroma ha detto testualmente che è giusto contestare, ma che i tifosi hanno la memoria corta, dimenticando al contempo la promessa societaria di una salvezza tranquilla" - afferma un accigliato Salvatore -. "Cosa dovremmo rispondere noi caro presidente? Anche Lei ha la memoria corta?". Gli fa da eco anche Simone che evidenzia quanto una tifoseria del genere non meriti questa situazione di classifica: "Un stadio così pieno, una coreografia che pochissime formazioni di A possono vantare, stridono con una squadra così indecente. Paghiamo gli errori di presunzione di una società, che credeva di affrontare la B, con l'improvvisazione del CND". 

Analisi oggettiva quella di Walter che vede nella fraglità difensiva della formazione di Menichini, un male quasi incurabile: "La nostra difesa ha indetto probabilmente la sagra degli errori, quest'anno. E quando poi ci si mettono anche gli arbitri che convalidano gol irregolari, non c'è nulla da fare. Chissà perché però quando capita di annullarli a noi, i guardalinee sono sempre precisi e puntuali. Ciò non toglie però che siamo troppo, ma troppo ingenui". Pessimista anche Luigi, tifoso granata residente negli States: "Troppi,  tanti errori, ad iniziare dalla formazione schierata da Menichini, troppo squilibrata in avanti. Non abbiamo un portiere decente,anche i primi 2 goal si potevano evitare, di cui uno anche con il fuorigioco. La difesa è allucinante, sbanda ad ogni affondo avversario. Vorrei tanto capire cosa gli fa fare Menichini durante gli allenamenti. Deve porvi rimedio, adattando magari Tuia a terzino. Secondo me ormai abbiamo poche possibilita di salvarci, perché siamo incapaci di dare continuità ai pareggi che raggranelliamo in trasferta. E' triste dirlo, ma bisogna preparsi all'eventualità della retrocessione, per colpa di una societa presuntuosa e da censurare!"

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento