menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La voce dei tifosi: "Salernitana sprecona, ma la squadra sta crescendo"

Tanto amaro in bocca e la sensazione di aver buttato alle ortiche una ghiotta occasione. Tra i tifosi si riaccende la speranza, ma il malcontento serpeggia per le reiterate conduzioni arbitrali a sfavore dei granata. E c'è chi ironizza invocando il "Moggi style"

La fiammella della speranza è ufficialmente accesa. Seppur avara di punti, la trasferta di Lanciano ha riportato tra i tifosi quanto meno un briciolo di ottimismo. La prestazione offerta dalla Salernitana in terra abruzzese ha confermato le buone indicazioni registrate nel match casalingo con il Cesena, portando in dote la preziosa doppietta di Massimo Coda, bomber dalle polveri bagnate che finalmente ha ritrovato la via del gol. Certo, la posizione di classifica è poco edificante, ma la lunghezza del campionato e le tante formazioni impelagate nella zona bassa della graduatoria, lasciano intatte le possibilità di recuperare posizioni.

"E' stato un peccato trovarsi avanti 0-2, grazie a due bei regali del portiere e della difesa del Lanciano e non aver portato i tre punti a casa" afferma Diego -. "Il ramamrico aumenta se pensiamo allo 0-3 mancato da Coda (subito dopo abbiamo preso il gol del 1-2). Scandaloso l'arbitraggio che ha impedito il proseguo dell'azione di Gabionetta involato verso la porta per un fallo inesistente di Coda. L'unica nota stonata della giornata è soltanto Lanzaro, davvero irriconoscibile e saltato troppo facilmente da Ferrari". Vede il bicchiere mezzo pieno anche Gaetano: "Nonostante tutto punto guadagnato. Il torneo è lungo per fortuna!". Non è soddisfatto della prestazione del portiere, Luca, che individua nella grana portieri come il male principale della squadra: "A parte i vari problemi in difesa, è improponibile fare un campionato senza portieri. Ho sempre pensato e penso ancora che Terracciano sia 'il meno peggio' dei due! Strakosha manca proprio nei fondamentali. Non può far quel ruolo/mestiere". A dir poco arrabiato con la discutibile conduzione arbitrale, anche Mario, che ironizza: "Comunque con questi arbitri diventa impossibile andare avanti.Fabiani chiama Moggi! Ha le chiavi dello scantinato".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento