menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La voce dei tifosi: "Squadra, allenatore e direttore sportivo, sono tutti colpevoli"

I tifosi puntano il dito contro l'intero entourage granata, ma tutti individuano nel ds Angelo Fabiani il responsabile principale della preoccupante involuzione della Salernitana

"Vox populi, vox dei": così diceva la vecchia locuzione latina, utilizzata per riferirsi a convinzioni condivise da molte persone. E così sembra stia accadendo tra la nervosa e preoccupata torcida granata, che in maniera unanime colpevilizza sì l'intero staff tecnico granata, reo di profondere scarso impegno e di avere una qualità di squadra sopravvalutata, ma individua nel Ds, Angelo Mariano Fabiani, l'artefice di questa preoccupante involuzione di risultati. Se il tempo è galantuomo, questo non è dato saperlo; è invece certo il crollo nell'indice di popolarità del Ds romano tra i tifosi, nonostante i numerosi attestati di stima ricevuti all'unisono non più tardi della meritata promozione in cadetteria. La piazza salernitana, com'è noto, è umorale, passionale e vive sempre sull'onda del risultato, ma la situazione inizia ad apparire fuori controllo, anche per un malcelato nervosismo da parte del Ds stesso, soprattuo nei confronti della stampa che diventa scomoda o comoda in base alle esigenze del momento.

"Torrente? Non è cosa sua" - taglia corto Luca -, "via lui, ma soprattutto il principale colpevole di questo sfacelo, il ds Fabiani". Rincara la dose anche Valerio, che individua delle similitudini tra questa squadra e la Salernitana '08-'09, durante la presidenza di Antonio Lombardi: "Fabiani sta riproponendo lo stesso errore fatto all'epoca,avendo costruito una squadra vecchia e cosnegnata nelle mani di un allenatore che ha bisogno di altri giocatori per essere competitivo. Ve la ricordate? Salvo Di Napoli, come quest'anno Gabionetta, in campo c'era il nulla". C'è chi invece, come Francesco, individua nel prossimo calciomercato, l'ancora di salvezza di questa stagione: "Diciamo che mancano almeno 4/5 elementi di categoria, ma sopratutto una vera punta da affiancare a Gabionetta. Lotito e Mezzaroma devono prendere rinforzi se vogliono farci salvare quest'anno". Andrea chiede chiarezza allo staff dirigenziale granata, soprattutto per alcuni movimenti di mercato, a suo parere senza senso: "Fabiani ci deve chiarire il maxiscambio con il Catania al quale non abbiamo dato Messi o Higuain sicuramente, ma ceduto tre calciatori di una certa rilevanza anche per la B, per ricevere in cambio cosa? Due morti prima e poi Frison se l'è svignata". Qualche tifoso, come Ferdinando sulla nostra pagina fan, teme addirittura il profilarsi di qualche combine: "Speriamo che non esce fuori che qualcuno si vende le partite, gli ultimi 2 goal sono troppo strani". Voce fuori dal coro è invece quella di Diego, che punta il dito contro l'umoralità e lo scarso equilibrio della tifoseria granata nei confronti del Ds. Fabiani: "Eppure questa è la squadra che, a detta di molti addetti ai lavori e della metà dei tifosi salernitani, poteva arrivare ai play-off. Ora fabiani avrebbe fatto addirittura disastri? Mah..".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Punta Campanella: avvistato un esemplare di balena grigia

  • social

    Laureana Cilento, consiglieri donano fiori alle piazze del paese

  • social

    Lotto tecnico, continuano le vincite: ecco i nuovi numeri

Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento