Sciopero dei calciatori: domenica la Lega Pro non gioca

Secondo il presidente dell'Aic, Damiano Tommasi, la norma che impone una determinata età media per chi scende in campo, come vincolo per accedere a determinate risorse presenta chiari profili di illegittimità

Non si disputeranno le partite di Lega Pro domenica prossima, i calciatori di categoria, infatti, incrociano le braccia a causa del mancato accordo con la lega sui criteri distributivi delle risorse collegate all'utilizzo dei giovani. Secondo Damiano Tommasi, presidente dell'Aic (associazione italiana calciatori), la norma che impone una determinata età media complessiva per chi scende in campo, come vincolo per accedere a determinate risorse, "presenta chiari profili di illegittimità, crea discriminazioni nei confronti dei calciatori e false aspettative sui giovani, impoverendo il livello tecnico della categoria a discapito dello spettacolo e della meritocrazia. L'Aic - continua Tommasi - confida ad ogni modo nella possibilità di condividere una norma che, anche nel rispetto degli impegni precedentemente assunti, faccia scendere in campo chi merita, permettendo una corretta politica di valorizzazione dei giovani e la regolare ripresa del campionato"

Sorpreso il presidente di Lega Pro Macalli: "Le norme parlano chiaro, chi non giocherà si assumerà le proprie responsabilità. Ma davvero non riesco a capire di cosa stiamo parlando. Sciopero per cosa? Abbiamo dei giocatori sotto contratto che giocano a calcio regolarmente, stiamo parlando del nulla. È una follia, sono allibito, stiamo cercando di salvaguardare gli emolumenti dei calciatori - continua Macalli - Con l’Aic siamo su posizioni diverse proprio come impostazione, non si stanno rendendo conto che questo calcio lo stanno facendo finire loro, mentre noi lo vogliamo salvare cercando di fare quanto dicono i Sacchi, i Favini e cioè far giocare i giovani". Le posizioni sono distanti, e, dunque, domenica non si disputeranno le partite.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma a Torrione: donna si sente male sulla spiaggia e muore

  • Covid-19: salgono i contagi a Salerno e provincia, muore un paziente. L'appello di Polichetti (Fials)

  • Dramma a Casal Velino: anziano esce dal mare e muore sulla spiaggia

  • Covid-19, sono 41 i contagiati a Salerno: terzo caso in poche ore

  • Covid-19: altri 3 contagi in provincia di Salerno, il bilancio dei positivi

  • Covid-19, contagiata una bimba di Pontecagnano

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento