Salernitana corsara, tifosi entusiasti: "Tutti all'Arechi contro il Frosinone"

Il sogno di "continuare sempre cosi", la certezza di avere "già il biglietto in tasca per la sfida casalinga al Frosinone". I tifosi granata esultano per il blitz di Livorno, riflettono sugli errori ma il cuore è pieno di gioia per la Salernitana nei quartieri alti della classifica

Il sogno di "continuare sempre cosi", la certezza di avere "già il biglietto in tasca per la sfida casalinga al Frosinone, appena partirà la prevendita". I tifosi granata esultano per il blitz di Livorno, riflettono sugli errori che non mancano ma il cuore è pieno di gioia per la Salernitana nei quartieri altissimi della classifica.

La voce dei tifosi

Antonio Positano: "Il calcio è strano. Abbiamo vinto con una azione dei peggiori in campo. Comunque vittoria meritata al netto di un rigore non assegnato ai granata. Ho visto un grande Firenze e un vero attaccante come Giannetti. Forse Ventura doveva anticipare qualche cambio. Grande Micai e sempre forza granata". Paolo Toscano: "Contento per la vittoria che ci proietta in alta classifica. Dispiace che dobbiamo regalare sempre un tempo agli avversarsi e cominciare a giocare solo dopo aver subito un gol. A mio avviso Ventura dovrebbe utilizzare di più le sostituzioni, ma se questi sono i risultati, vuol dire che ha ragione lui! Infine, speriamo di recuperare qualche infortunato in modo che il mister avrà più soluzioni a sua disposizione". "Lopez che azzecca i cross, Djuric che fa gol e mi fa urlare a squarciagola. In una frase il piacere di vedere vincere la mia magica Salernitana. Ieri, proprio ieri che il grande Ciccio Rocco compiva gli anni- commenta Mimmo Rinaldi -. E' stata una bella vittoria, sofferta ma bella. Ora testa sulle spalle e pensiamo al Frosinone". Così Mario De Rogatis: "Preziosa vittoria dei granata, strappata su un campo ostico. Il gioco latita ancora, anche se la reazione al doppio svantaggio è di certo un fattore positivo. Aspettiamo il recupero degli infortunati e dei due pezzi da novanta, Cerci e Heurtaux, prima di esprimere un giudizio definitivo sulla squadra. Ma intanto godiamoci una classifica inattesa". Giuseppe Spina: "Dopo quest'altra prestazione si è capito che si dovrà soffrire fino all'ultimo minuto, sperando che anche la Fortuna continui ad assisterci. Salernitana sparagnina ma avanti così!!!". Ciro Troise: "Godiamoci questa vittoria in attesa dei cross di Cerci per Djuric e dei rinforzi del prossimo mercato. Ma una cosa devo dire: spero che Ventura abbia fatto notare con decisione a Maistro che ad un minuto dalla fine in superiorità numerica tirare da 35 metri non è una soluzione logica e che mettere a rischio le coronarie dei tifosi non è cosa buona e giusta. Forza Salernitana".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma a Sant'Egidio, donna muore folgorata nella doccia

  • Colto da malore mentre l'amico fa benzina: muore 30enne a San Mango Piemonte

  • Travolto da un treno ad Angri: Tobia è morto, Agro a lutto

  • Morto investito da un treno, la sorella: "Vorrei abbracciare chi ha avuto il cuore di mio fratello"

  • Paura nel Golfo di Policastro, registrate quattro scosse di terremoto in mare

  • Incidente sulla Cilentana, muore anche la 17enne di Albanella

Torna su
SalernoToday è in caricamento