menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Matera-Paganese: 1-1, la fortuna bacia gli Azzurrostellati

Bene nella prima frazione gli ospiti che vanno al tiro in più occasioni, i lucani sono contratti ma trovano un fortunoso gol. Nella ripresa i padroni di casa sfiorano più volte il raddoppio ma vengono puniti allo scadere

Sorride la Paganese al triplice fischio allo stadio XXI Settembre Franco Salerno di Matera. Parte con il piede giusto la compagine di mister Stefano Cuoghi in questo campionato lungo, duro e difficile. Il primo tempo del match vedono gli Azzurrostellati più sciolti e disinvolti dei Biancazzurri di casa, che hanno una sterile supremazia e soffrono il gioco degli ospiti che interdicono bene e ci provano con tiri dalla distanza. Il vantaggio dei padroni di casa arriva con una gran dose di fortuna: al 27' Cuffa riesce ad insaccare per la gioia dei numerossimi sostenitori che gremiscono le scalee dello stadio. La ripresa vede un Matera che fallisce un paio di occasioni per il raddoppio, la Paganese appare in affanno ma sul finale va in forcing con successo: all'ultimo minuto dell'extra-time Caccavallo ci prova su punizione, Coletti è sfortunato nel deviare con la spalla e Vinci finalizza la rocambolesca azione che vale un punto d'oro. 

Il tabellino della gara

MATERA (4-3-3): Baiocco, Bernardi (22'st Iannini), Mucciante, De Franco, D'Aiello;  Cuffa (22'st Pino), Letizia, Coletti; Guerra, Madonia (41'st Bustamante), Gotti. A disp.: Bifulco, Pagliarini, Mercadante, D'Angelo. Allenatore: Auteri

PAGANESE (3-5-2): Marruocco, Tartaglia, Djibo Badji, Gai (17'st Baccolo); Bocchetti, Calamai (16'st Deli), Vinci, Herrera, Cuoghi; (26'st Bussi), Caccavallo, Armenise. A disp.: Addario, Schiavino, Moracci, Bergamini. All.: Cuoghi

Arbitro: Guarino della sez. di Catanzaro (ass.: Santoro-Menicacci)

Marcatori: 27'pt Cuffa (M), 48'st Vinci (P)

Note: Serata calda, campo in buone condizioni. Spettatri 6000 circa con 80 circa ospiti. Ammoniti: Baiocco (M), Coletti (M), Pino (M), Iannini (M), Baccolo (P), Djibo Badji (P), Gai (P) , Armenise (P). Angoli: 1-10. Recuperi: 1' pt - 3' st.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Salerno: San Matteo ed il miracolo dei leoni del Duomo

Attualità

Vaccinazioni in Campania, al via le adesioni degli “over 60”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento