Sport

Salernitana, le vie del mercato sono infinite: è caccia ai castorizzati d'Italia

Gagliolo del Parma, Letizia del Benevento, Lasagna in prestito al Verona, ma anche Bessa, forse Akpa, soprattutto Simy. Castori sta per presentare la lista della spesa alla società

Sono trascorsi sette giorni dal trionfo di Pescara, firmato Anderson, Casasola e Tutino. La Salernitana è in Serie A, è stata premiata dal presidente di Lega Balata, dal sindaco Napoli, ha riempito il cuore dei tifosi che addobbano le strade con le scenografie. Il futuro, però, è già alle porte: c'è da sciogliere il nodo della multiproprietà e oggi è fissato il Consiglio Federale che sarà dirimente e indirizzerà le prossime azioni di Lotito e Mezzaroma.

Il mercato

Nel frattempo l'allenatore Castori sta per presentare la lista della spesa: rinforzi per assortire il gruppo dei pretoriani che hanno guadagnato la Serie A. E' caccia ai castorizzati d'Italia, cioè a chi ha già vissuto esperienze passate con l'allenatore machigiano e può sposare il suo credo tattico: Gagliolo del Parma, Buongiorno del Torino, Letizia del Benevento, ma anche Lasagna in prestito al Verona. L'Hellas ha anche Bessa, che piace, come Garritano del Chievo. La Lazio potrebbe restituire Akpa, si proverà a sottrarlo al profumo d'Europa. Uno dei sogni è Simy: ha realizzato 20 gol, l'ultimo dei quali al Benevento, il suo cartellino è valutato dal Crotone tra 10 e 12 milioni di euro, si sono fiondati parecchi club su di lui, tra i quali la Lazio. In prestito, potrebbe poi beneficiarne la Salernitana.

Il giorno del giudizio: Consiglio Federale sulla multiproprietà

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Salernitana, le vie del mercato sono infinite: è caccia ai castorizzati d'Italia

SalernoToday è in caricamento