rotate-mobile
Sport

Messina-Gelbison, intervista al capitano vallese Francesco Sica

Il capitano della Gelbison suona la carica in vista della sfida con la Battipagliese

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

“Un pareggio ottimo che dimostra la forza della squadra”. E’ questo il pensiero di Francesco Sica, capitano della Gelbison, all’indomani dell’ottima prova sfoderata dalla compagine cilentana sul campo del Messina: “E’ stata una prestazione super – ha continuato il capitano - da parte di tutta la squadra. Tra l’altro è venuta fuori su un campo difficile visto che il Messina non aveva mai pareggiato in casa e veniva da nove vittorie e due sconfitte interne. I numeri parlano chiaro e quindi siamo soddisfatti – ha aggiunto Sica – di aver pareggiato contro un ottima squadra che se non avesse avuto i sette punti di penalizzazione a quest’ora sarebbe tra le prime, a giocarsi il campionato”.

La superba prestazione venuta fuori a Messina però potrebbe deconcentrare gli uomini di mister Santosuosso in vista delle prossime importanti partite: “Non c’è problema – si affretta a ribattere il capitano – perché bisogna continuare su questa strada. Abbiamo sfoderato una gran prova di carattere, ma ora ci attendono due partite difficilissime contro due grandi squadre”.

D’altronde il ragionamento di Sica è semplice: “Giochiamo in casa e dobbiamo ottenere il massimo, ma sappiamo bene che dobbiamo essere determinati come contro il Messina altrimenti rischiamo di perdere e buttar via quello che di buono abbiamo fatto fino adesso”. Sica tra l’altro è stato l’artefice del punto conquistato a Messina con un gol che è stata “…un’emozione indescrivibile perché siglarlo in uno stadio del genere è davvero un ricordo da conservare gelosamente”.

La testa però inevitabilmente torna alla partita di domenica prossima quando al “Morra” arriva la Battipagliese per un derby che si annuncia spettacolare: “Ora però bisogna pensare solo a domenica, c’è il derby - conclude Sica - una partita fondamentale. La classifica purtroppo è sempre equilibrata e noi ci guardiamo alle spalle visto che siamo a più cinque dai playout e quindi una vittoria contro le Zebrette sarebbe un viatico ottimale per raggiungere la salvezza”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Messina-Gelbison, intervista al capitano vallese Francesco Sica

SalernoToday è in caricamento