Messina-Paganese, 1-1: è pari in riva allo Stretto

Giradi riequilibra i destini azzurrostellati, rispondendo al vantaggio giallorosso di Corona. Risulato positivo per gli Azzurrostellati dopo lo stop di Caserta

Partita tesa, alla fine è un risultato di parità che non dà sensibili avanzamenti in chiave salvezza per la squadra di casa. La Paganese esce dal San Filippo con un pareggio che, seppur rimanda il ritorno alla vittoria che manca da quasi due mesi, è un passo verso una salvezza ampiamente anticipata. Il vantaggio del Messina è siglato al 43' dall'eterno Corona, abile a deviare in rete, con la complicità di una leggera deviazione della difesa avversaria, un cross di Canè. Il pareggio arriva al 67', allor quando Girardi, lasciato colpevolmente libero da marcature, svetta e spedisce alle spalle di Iuliano di testa. Pareggio giusto.

Il tabellino della gara

MESSINA: Iuliano, Cane, Altobello, Pepe, Rullo, Izzillo (64' Donnarumma), Bortoli (85' Bonanno), Mancini, Ciciretti, Corona (73' De Paula), Orlando. a disp.: Berardi, Stefani, Silvestri, Spiridonovic. Allenatore: Grassadonia.

PAGANESE: Marruocco, Tartaglia, Perna, Moracci, Donida, Baccolo (17' Longo, 91' Djibo Badji), Bergamini, Malaccari, Aurelio (82' Russini), Girardi, Calamai. a disp.: Casadei, Cancelloni, Franco, Biasci. Allenatore: Sottil.

Reti: 40' Corona, 67' Girardi

Ammoniti: Rullo (R), Moracci (P), Donida (P). Espulso Pepe (M) dopo il triplice fischio. Angoli: 6-2. Recuperi: 2'pt - 4'st.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia all'Università di Fisciano: giovane precipita dal parcheggio multipiano e muore

  • Suicidio all'Unisa, il cordoglio di Loia: in arrivo tre psicologi per gli studenti

  • Gelo a Ricigliano, il parroco ai fedeli: "Celebro la messa a casa vostra"

  • Contursi Terme piange Mumù, il sindaco dei cani

  • Semina il panico nel centro storico di Salerno: uomo sottoposto a Tso

Torna su
SalernoToday è in caricamento