menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Messina-Salernitana: le pagelle granata. Uniche sufficienze per Cristea, Negro e Gori

Quattro schiaffi per i neo-promossi in B prima degli squilli di Negro e Pestrin. Svoggliatezza ed errori. Squadra eccessivamente senza stimoli

RUSSO 4,5: tre gol subiti, sui quali non è esente da colpe, ed un'ingenua espulsione rimediata. Una parata con la punta delle dita nel primo tempo prima dell'imbarcata di gol. Peggior pomeriggio non poteva esserci;

TUIA 4,5: sistemato a destra della difesa, traballa visibilmente;

LANZARO 4,5: si concede anche lui una spiaggiata sotto il sole di Messina. Dal centro o dalle corsie laterali il Messina, guidato da un ottimo Corona, affonda come la lama nel burro;

TREVISAN 4,5: nel naufragio della difesa granata in riva allo Stretto, non fa quasi nulla per tenere a galla la scialuppa;

FRANCO 4,5: dolori di pancia e mal di testa quando gli avversari sfondano dalle sue parti;

BOVO 5: la difesa non gli copre le spalle, il che gli fa sbagliare una infinità di palloni (dal 1'st TAGLIAVACCHE 5: mezzo voto in più di "incoraggiamento", alla prima in campionato per lui, resta dietro al sipario);

PESTRIN 5: il "cagnaccio" della mediana lascia giocare gli avversari, da sbadigli la sua prova;

GABIONETTA 4,5: il brasiliano in questa stagione è più da no che da sì. Per la prossima stagione in B si valuti oculatamente se è cosa buona e giusta puntare su di lui;

NEGRO 6: se laSalernitana è pervenuta alle cronache è grazie a lui e a Criste. Sbaglia un gol, ne sigla uno. E' quasi l'unico a dire stop alla domenica di vacanza;

PERRULLI 5: latita ed ogni tanto singhiozza qualche cosa di buono (dal 19'st CRISTEA 6: il ragazzo entra e segna. Avrebeb potuto avere una chance dal 1', più per le sorti della partita, che difficilmente avrebbero preso una piega diversa);

CALIL 4,5: non pervenuto. Esce dal campo per far posto al sostituto dell'espulso Russo (dal 12'st GORI 6,5: incassa la rete su calcio di rigore, su cui intuisce la traiettoria. Un'uscita efficace nel finale).

MENICHINI 5: la squadra  è già in B prima della sfida di oggi, ma è inaccettabile un'atteggiamento così privo di costrutto in questa partita. Sceglie di mandare in campo 1' pressocchè tutti i titolari. II blitz fuori casa in campionato si fermano a dodici, domenica prossima, all'Arechi contro la Casertana, può comunque battere il record degli ottantuno punti in totale in classifica del Bologna degli anni '90 in terza serie.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Laureana Cilento, consiglieri donano fiori alle piazze del paese

  • social

    Lotto tecnico, continuano le vincite: ecco i nuovi numeri

  • social

    Promozione culturale, pubblicato l'avviso della Regione Campania

Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento