Martedì, 18 Maggio 2021
Sport

Chanbara, salernitani campioni del mondo in Giappone

Lo scorso fine settimana, il gotha delle arti marziali ha fatto tappa a Tokyo e l'Italia ha conquistato la medaglia d'oro a squadre maschile e femminile, ma anche una medaglia d'oro individuale

Atlete, tecnici e dirigenti salernitani campioni del mondo di Chanbara in Giappone. Lo scorso  fine settimana, il gotha delle arti marziali ha fatto tappa a Tokyo e l'Italia ha conquistato la medaglia d'oro a squadre maschile (tre napoletani in formazione) e femminile.

I salernitani

Hanno esultato il direttore tecnico Diego Falco, salernitano come il presidente della Federazione Sport Chanbara Giovanni Desiderio e il segretario generale Mario Baldi presenti nella terra del sol levante. La medaglia d'oro femminile a squadre nella categoria Datotsu, cioè combattimento, è stata conquistata dal capitano Annachiara Contesimo, originaria di Torrione, studentessa di fisioterapia, e da Miryam Aliberti, di Battipaglia, studentessa di medicina, insieme a Tafuto di Pozzuoli. Nell'individuale, la giovane Asja Antonucci, 17enne studentessa del liceo da Procida di Salerno, ha conquistato la medaglia d'oro nel Choken Free e quella di bronzo nel Choken Morote. Aliberti bronzo individuale anche nel Kodachi e Contesimo argento nel Nito. Stesso metallo per entrambe nella categoria Kihon, infine argento di squadra al femminile con Tafuto nel Kihon Dosa.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chanbara, salernitani campioni del mondo in Giappone

SalernoToday è in caricamento