rotate-mobile
Lunedì, 15 Agosto 2022
Sport

La Salernitana perde a Monza, la voce dei tifosi: "Avversari più forti, servono acquisti"

Il ko in terra brianzola, contro lo squadrone guidato in campo da Balotelli, ha evidenziato lacune tecniche in alcuni reparti, che le precedenti tappe di campionato avevano già fatto affiorare. I supporter granata confidano nel mercato di riparazione

La sconfitta della Salernitana a Monza, contro lo squadrone guidato in campo da Balotelli, ha evidenziato lacune tecniche in alcuni reparti, che le precedenti tappe di campionato avevano già fatto affiorare. I supporter granata confidano nel mercato di riparazione. Nel frattempo, il 4 gennaio allo stadio Arechi, la truppa di Castori inaugurerà il 2021 affrontando il Pordenone alle ore 18.

La voce dei tifosi

Il commento di Mimmo Rinaldi: "Impossibile competere con una squadra con la S maiuscola. È anche vero che se Anderson fa gol cambia tutto. Polemiche a parte, la squadra non sembra mai essere arrivata a Monza, un po' come era accaduto a Ferrara e Brescia. L'unica cosa da fare è archiviare questa scoppola e operare subito sul mercato e non il... 37 gennaio com'è prassi di questa società. Con due terzini, un centrocampista centrale e un attaccante si va in Serie A. Ora tocca alla società far capire cosa vuole fare da grande". Il pare di Mario De Rogatis: "Ci hanno praticamente asfaltato, che umiliazione. Ma vorrei anch'io disporre del loro tridente, che forse farebbe la differenza anche in Serie A. Eppure potevamo raddrizzare la partita con Anderson, ma ha fallito clamorosamente il pareggio. La squadra non riesce ad impensierire le difese avversarie ed a reagire quando è in svantaggio. Nulla da dire, vista la superiorità del Monza, ma almeno mi attendevo un approccio diverso alla gara, ora è necessaria una pronta reazione col Pordenone. Usciamo fortemente ridimensionati, urge un serio intervento sul mercato, ma la società è intenzionata a farlo?". Antonio Positano: "L'allenatore Castori fino ad ora aveva indovinato tutte le scelte ma a Monza ha sbagliato la formazione e il sistema di gioco iniziale. Doveva giocare dall'inizio con il 4-4-2, i due esterni del Monza come pronosticato hanno fatto la differenza. Comunque cambia poco: questa squadra va rinforzata con un terzino sinistro, un centrocampista di qualità e un attacante di riserva. Giannetti e Gondo via entrambi". Paolo Toscano: "Abbiamo giocato contro una corazzata, galvanizzata anche dall'esordio di Balotelli. Il Monza si è dimostrato tecnicamente superiore in ogni zona del campo. C'è rammarico per la grossa occasione fallita da Anderson che poteva cambiare le sorti della partita. La società deve intervenire sul mercato per consentirci di essere maggiormente competitivi e farci sognare la Serie A. Non dobbiamo demoralizzarci e recuperare le energie fisiche e mentali in vista della prossima partita". Telegrafico e pungente, Ciro Troise: "Granata ancora sull'aereo in attesa di sbarcare a Formello. Buon anno a tutti".
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Salernitana perde a Monza, la voce dei tifosi: "Avversari più forti, servono acquisti"

SalernoToday è in caricamento