Nazionale Parlamentari in amichevole all'Arechi per i cento anni della Salernitana

L'ex ministro Lotti: "Ristrutturazione importante, l'intervento mette a posto sediolini e altri settori. Ci hanno creduto il Governo e la Regione Campania, alle Universiadi"

La visita (Foto Salernotoday)

 "La Nazionale Parlamentari giocherà a Salerno per una gara celebrativa in occasione dei cento anni della Salernitana. Scegliete voi lo sparring partner. Avrà scopo benefico, troveremo una destinazione e ne parleremo nel prossimo direttivi, martedì". Lo annuncia l'ex ministro Luca Lotti, durante la visita allo stadio Arechi svoltasi questa mattina. Poi aggiunge: "Toh, che coincidenza: io sono nato il 19 giugno".

La visita

Lotti ricorda la ricorrenza - personale e della Salernitana - poi commenta: "Ristrutturazione importante, l'intervento mette a posto sediolini e altri settori. Ci hanno creduto il Governo e la Regione Campania, alle Universiadi: 270 milioni di euro per il rilancio delle strutture,volano turistico. Non è stato facile, ci siamo arrivati in corsa, ma stiamo dimostrando che questo grande evento, dal 3 luglio, possa far splendere la Campania".  Presente anche il deputato dem Piero De Luca che ricorda: "Centosettantasei Paesi coinvolti, più di 18 discipline, 8mila atleti,1000 direttori di gara, avremo all'Arechi la finale di calcio, consente di ristrutturare impianti non solo a Salerno ma anche nell'Agro ed a Baronissi. Mentre altri hanno paura di ospitare le Olimpiadi, noi abbiamo puntato sulle Universiadi. I lavori procedono spediti, gli atleti vengono ospitati anche nelle strutture universitarie di Salerno". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A fare da cicerone il sindaco Vincenzo Napoli: "Avanti di buona lena senza infastidire il regolare svolgimento del campionato. I sediolini della tribuna inferiore saranno dislocati in altre strutture sportive della città per renderli meno disagevoli". E, infine, sul Palazzetto dello Sport:" E' opera incompiuta, valutiamo iniziative che vanno dal progetto di finanza a progetti del Coni. Non resterà così", conclude il primo cittadino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, nuova ordinanza della Regione Campania: confermate le restrizioni

  • Lockdown? Arcuri lo boccia, la Campania rinuncia e procede con la didattica a distanza. Chiesti bonus e congedi parentali

  • Campania: dietrofront sulla scuola, non riaprono neppure le elementari

  • Covid-19: torna l'autocertificazione in Campania, all'orizzonte un nuovo decreto di Conte

  • Superenalotto, la Dea bendata bacia Salerno: vinti 25mila euro

  • Covid-19: il coprifuoco inizia venerdì, De Luca denuncia la mancanza di personale sanitario

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento