rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
Sport

Noto - Gelbison 0-1: colpaccio dei vallesi in Sicilia

Importante vittoria esterna dei rossoblu in vista del deby con l'Agropoli

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

Un goal allo scadere di capitan Pecora permette alla Gelbison di espugnare per la seconda volta a distanza di un anno esatto (8 dicembre 2011) il "Palatucci" di Noto e di riportarsi ad un solo punto dalla vetta della classifica ora comandata dal duo Cosenza-Messina. Partita avara di emozioni quella andata in scena in Sicilia: di fronte due squadre che, penalizzate dalle pessime condizioni del terreno di gioco, hanno cercato di superarsi mettendo in campo grinta e determinazione su ogni pallone.

Al 14' la prima occasione da segnalare: una buona conclusione di Galantucci viene messa in angolo dal portiere locale. Al 19' i granata siciliani perdono per infortunio Conti rilevato dal nuovo acquisto Troiano che si fa subito pericoloso con un tiro che esce fuori di poco. Al 29' la palla buona capita sui piedi di Grimaudo, ma l'esterno della Gelbison non è preciso nel battere a rete. Nella ripresa i ragazzi di Erra alazano il baricentro del gioco prendendo in mano con personalità le redini del gioco. Il campo diventato ancora più pesante impedisce però ai rossoblu di disegnare le consuete trame rendendo difficili anche i passaggi più semplici. Al 40' è Manzillo con una potente traiettoria dal limite dell'area ad impegnare Vezzani. Due minuti dopo arriva il goal di Pecora che, con un bel colpo di testa scaturito da un perfetto calcio d'angolo del collega di reparto Manzillo, trafigge il portiere netino. Gioia incontenibile per il mai domo capitano alla sua prima realizzazione in campionato.

I ragazzi di Erra tornano così al successo dopo due turni e si proiettano con serenità verso il derby con l'Agropoli che si disputerà sabato prossimo alle ore 14:00 e sarà trasmesso in diretta da Raisport 1. A fine gara il D.G. Di Spirito ha così commentato: "questi tre punti ci avvicinano di nuovo alla vetta e ci permettono di affrontare le prossime due gare (Agropoli in casa, Ribera fuori) con più serenità. La gara di oggi è stata giocata molto a centrocampo con poche occasioni da gol; devo fare i complimenti ai ragazzi che ci hanno creduto fino alla fine e con cuore e grinta hanno ottenuto tre punti meritati".

NOTO - GELBISON 0-1

NOTO: Vezzani, Prestigiacomo, Intelisano, Mautone, Montalto, Nigro, Merito, Conti (19' pt Troiano), Sorrentin, Fontanella, El-Bahia (10 st Pasqualicchio). A disp.Fornoni,Di Pasqule,Tarquini, Yemeri,Acetta. ALL. Betta
GELBISON: Spicuzza, Magliocca, Mustone, Manzillo, Melcarne, Manzo, Di Filippo (28' st Viciconte). Pecora, Sene, Galantucci (35' st Santonicola), Grimaudo (39 st Passaro). A disp. Nappi, Montariello, Borsa, Abagnale. ALL.Erra
ARBITRO: Minotti di Roma, assistenti Conticelli di Trapani e Bellini di Palermo
RETI: 42' st Pecora
NOTE: spettatori 500; ammoniti Sene, Pecora, Merito, Viciconte; angoli 5 a 3 per la Gelbison; recupero 2' pt, 5' st.

GELBISON - ACIREALE 0-0

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Noto - Gelbison 0-1: colpaccio dei vallesi in Sicilia

SalernoToday è in caricamento