rotate-mobile
Sport Pagani

Paganese-Catanzaro, 1-3: Azzurrostellati sempre più ultimi

Meritata vittoria dei Giallorossi che volano al terzo posto grazie alla doppietta del bomber Fioretti e al gol di Russotto. La truppa di mister Maurizi mai in partita: rete inutile di Martinovic

Il Catanzaro detta la legge del più forte. Gioco poderoso su di una Paganese in crisi irreversibile in balìa dei propri strutturali limiti tecnici aggravati dalle assenze in organico. Già dall'avvio è un tripudio di occasioni per gli ospiti che passano al 23' con Fioretti, il quale dribbla Svedkauskas dopo aver raccolto un lancio di Ferraro. Al 58' intervento falloso di Tortora al limite dell'area di rigore: cartellino rosso per il difensore e calcio di punizione realizzato da Russotto per il raddoppio del Catanzaro. Al 67' Calvarese, con ottima scelta di tempo, serve Fioretti che non esita a battere nuovamente Svedkauskas. La Paganese, bastonata a dovere, riesce a trovare la rete che vale solo per onor di cronaca al 78', quando Matinovic insacca a porta vuota una corta respinta del portiere ospite Bindi.

Il tabellino della gara

PAGANESE (3-4-3): Svedkauskas; Monopoli, Tortora, Perrotta; Giampà, Martinovic, Franco, Amelio; Beretta (dal 60’ Panariello), De Sena, Deli (dal 65’ Novothny). A disp.: Volturo, Grillo, Valle, Pugliese, Lanteri. All.: Maurizi.

CATANZARO (4-3-3): Bindi; Calvarese, Rigione, Ferraro, Catacchini; Marchi, Vitiello, Benedetti; Germinale, Fioretti (dall’85’ Tortolano), Russotto (dal 79’ Casini). A disp.: Scuffia, Bacchetti, Sabatino, Fiore, Martignago. All.: Passariello (Brevi squalificato).

ARBITRO: Stefano Giovani di Grosseto (Assistenti: Lorenzo Gori di Arezzo e Dario Cecconi di Empoli).

MARCATORI: al 23’ e al 67’ Fioretti (C), al 59’ Russotto (C), al 78’ Martinovic (P).

NOTE – Pomeriggio molto nuvoloso, terreno di gioco appesantito dalla pioggia. Spettatori 400 circa (300 circa quelli presenti nel settore ospiti) per un incasso non comunicato. Ammoniti Tortora e Martinovic per la Paganese. Benedetti e Marchi per il Catanzaro. Espulso Tortora (P), al 58’, per doppia ammonizione. Angoli 1-1. Recuperi 3' pt - 5' st

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Paganese-Catanzaro, 1-3: Azzurrostellati sempre più ultimi

SalernoToday è in caricamento