menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Paganese, cinque mesi senza vittorie al Marcello Torre

Per la compagine di patron Trapani il periodo trascorso dall'ultima vittoria casalinga sta assumendo una durata inimmaginabile. Contro L'Aquila match difficilissimo

Era l'ottobre dello scorso anno quando gli Azzurrostellati regalarono tra le mura amiche l'ultimo sorriso da tre punti ai propri sostenitori. Da quel match vittorioso sul Barletta ad oggi nessuna gioia piena nell'impianto cittadino della città di Sant'Alfonso Maria De' Liguori: il segno 1 non si è mai imposto alle cronache ed il Marcello Torre è stato assai spesso terra di saccheggio. Gioie decisamente esigue anche fuori casa, il che ha inesorabilmente portato la Paganese a stazionare all'ultimo (penultimo se si considera l'esclusa Nocerina) posto in graduatoria con appena 13 punti racimolati. Per sfatare il sortilegio interno il calendario riserva alla squadra di mister Belotti un impegno tutt'altro che alla portata: L'Aquila è squadra nettamente più forte e cerca punti domani a Pagani per rilanciare l'assalto al Lecce, sconfitto per 2-0 in quel di Viareggio nell'anticipo serale. Pe quel che concerne il capitolo formazioni, per i padroni di casa rientra dalla squalifica l'estremo difensore Volturo che prenderà il posto tra i pali di Novelli, il quale, nella trasferta persa a Barletta, della scorsa settimana scorsa ha esordito in magli azzurrostellata. Ancora fuori causa il portiere titolare Marruocco, fermatosi per stiramento nel match interno col Frosinone di circa un mese fa, nonchè Cioffi, Lanteri, Monopoli e Masi, sempre per infortunio. In difesa, per tanto, a prendere il posto di Monopoli, dovrebbe essere Toppan, ristabilitosi dall'influenza. A far coppia con il redivivo William, autore di una doppietta nell'ultima giornata di campionato, si contendono una maglia da titolare Novothny e De Sena. Per quel che concerne gli abruzzesi, il 4-3-3 di mister Pagliari non vede all'opera Pomante, sostituito da Del Grosso al centro della difesa a far coppia con Zaffagnini. Probabile l'inserimento di Pedrelli, più che di Scrugli sull'out difensivo destro. nella zona nevralgica del campo Maltese va a giostrare tra Corapi e Del Pinto mentre, nel reparto avanzato, saranno sciolti all'ultimo i dubbi su chi tra Frediani e Vettraino andrà in campo. Ore 14.30. arbitra Serra della sezione di Torino.

Probabile formazione PAGANESE (3-5-2): Volturo; Toppan, Panariello, Perrotta; Ceccarelli, Velardi, Grillo, Deli, Palomeque; William, De Sena. All.: Belotti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Salerno: San Matteo ed il Miracolo della Manna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento