rotate-mobile
Sport Pagani

Paganese-Melfi: 2-2, De Liguori guida la carica e la rimonta azzurrostellata

I lucani vanno sul doppio vantaggio. I padroni di casa mettono su un'ottima dose di grinta, guidati dall'ex Nocerina, e colpiscono con Caccavallo e De Liguori. Sul finale è arrembaggio, ma la vittoria è solo sfiorata

E' solo pari per la Paganese, andata sotto per 2-0 in una partita sempre vibrante. sembra un altro pomeriggio sfortunato ma i padroni di casa non mollano e si trasformano con l'ingresso in campo del neo acquisto Vincenzo De Liguori, 1' dopo la rete del raddoppio ospite. Il vantaggio lucano è di Giacomarro, che al 41' infila una corta respinta di Marruocco. Il bis arriva 2' dopo l'inizio della seconda frazione, sempre con Giacomarro, che segna una rete da applausi raccogliendo un assist di Tundo. Troppo severa la punizione impatia ad una Paganese che non demerita affatto. Caccavallo al 64' accorcia le distanze con un pallonetto e al 75' De Liguori, onnipresente, con una staffilata di sinistro dalla distanza raddrizza la gara sul punteggio di parità. L'arrembaggio azzurrostellato non si placa, ma il risultato non muta. E' 2-2 il finale al Marcello Torre: con la carica agonistica della ripresa la truppa di mister Sottil non avrà problemi a salvarsi.

Il tabellino della gara

PAGANESE: Marruocco, Vinci, Moracci, Tartaglia, Bocchetti, Baccolo (46' De Liguori), Calamai (77′ Armenise), Herrera, Deli (49′ Bernardo), Girardi, Caccavallo. A disp.: Casadei, Paterni, Bergamini, Malcore. All.: Sottil

MELFI: Perina, Guerriera, Dermaku, Di Filippo, Amelio, Giacomarro (60′ Agnello), Spezzani, Tundo (78′ Colella), Berardino, Caturano, Fella.
A disp.: Gagliardini, Annoni, Libutti, Lepre, Chiumarulo. All.: Bitetto

Marcatori: 41′ e 47′ Giacomarro (M), 64′ Caccavallo (P), 75′ De Liguori (P)

Note: campo in discrete condizioni, pomeriggio sereno. Spettatori 1500 circa. Ammoniti: Vinci (P), Fella (M), Girardi (P), Marruocco (P), Dermaku (M)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Paganese-Melfi: 2-2, De Liguori guida la carica e la rimonta azzurrostellata

SalernoToday è in caricamento