rotate-mobile
Giovedì, 13 Giugno 2024
Sport Pagani

Coppa Italia Lega Pro, la Paganese passa al turno successivo

Gli azzurrostellati travolgono il Melfi per 7 a 0 e approfittano dello stop interno dell'Arzanese contro l'Andria BAT. Ai partenopei sarebbe bastato un punto per passare il turno. Paganese avanti per migliore differenza reti

Paganese, qualificazione centrata: agli azzurrostellati di mister Grassadonia serviva una larga vittoria contro il Melfi e uno stop dell'Arzanese per passare al turno successivo di coppa Italia Lega Pro. L'Arzanese perde in casa per 0 a 1 contro l'Andria BAT mentre i ragazzi di Grassadonia travolgono con un tennistico 7 a 0 il Melfi. Dietro i pugliesi a 12 punti si piazza appunto la Paganese, con 5 punti come Arzanese e Neapolis Frattese (Melfi a quota 0) ma con una migliore differenza reti.

LA GARA - Tutto facile per la Paganese, che già al 10° è in vantaggio grazie ad un'autorete di Solazzo. Gara in discesa e al 17° ecco il raddoppio: a siglarlo su rigore Giglio, penalty concesso per atterramento di Galizia. Al 30° il successo è ipotecato grazie ad un colpo di tacco di Neglia. Gli azzurrostellati sfiorano più volte il poker ma si va al riposo sul 3 a 0. Nella ripresa si vede in campo per i padroni di casa Francesco Scarpa: l'azzurrostellato è subito protagonista prima con un assist per Luca Orlando che sigla il 4 a 0 (21°) e poi realizzando il goal del 5 a 0 al 25°. Al 33° il 6 a 0 su rigore trasformato da Fabio Orlando. Il 7 a 0 è opera al 37° di Loiacono.

LA SVOLTA - E' il minuto 28 del secondo tempo quando l'Andria BAT passa in vantaggio sull'Arzanese: è qui la svolta della gara tra Paganese e Melfi, in quel momento già sul 5 a 0 per i padroni di casa. E' il goal dei pugliesi che fa esultare i presenti al Torre più delle marcature dei ragazzi di Grassadonia. Senza quel goal la Paganese ora sarebbe fuori dalla coppa Italia Lega Pro.

 

PAGANESE (4-4-2): Robertiello; Loiacono, Pastore, Sicignano, Agresta; Orlando Fabio, Russo (28’ st Acoglanis), Giglio, Neglia (1’ st Orlando Luca); Siciliano, Galizia (1’ st Scarpa). A disp.: Petrocco, Balzano, Rinaldi, Errico. All. Grassadonia

MELFI (4-5-1): Buccheri; Bozza (7’ st Votta), Solazzo, Marzullo, Leone; Lapenna, Finiguerra, Caprioli (28’ st Gioia), Amoroso, Iorio (24’ st Tomasulo); Pagliarulo. A disp.: Asquino, Castaldi, Orabona, Potito. All. Sepe

ARBITRO: Vincenzo Soricaro di Barletta (Di Salvo - Quitadamo)

 

 

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coppa Italia Lega Pro, la Paganese passa al turno successivo

SalernoToday è in caricamento