Palazzolo - Agropoli 1-1: quarto pareggio di fila

Cilentani in vantaggio e raggiunti: continua la serie di pareggi

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

Un Agropoli in emergenza trova un prezioso pareggio sul campo del Palazzolo. Mister Dellisanti è costretto a fare a meno dell’acciaccato Toscano, degli squalificati Sekkoum e Altobello e rischia dal primo minuto Landolfi infortunato. I siciliani entrano in campo schiacciando il piede sull’acceleratore, alla ricerca di punti per uscire dalla zona retrocessione. I delfini si difendono ma hanno difficoltà ad impostare il gioco. La prima nitida occasione da rete i padroni di casa la trovano al 28’ con Impallari che di testa, solo avanti al portiere, non riesce a deviare il pallone in rete.

La risposta dell’Agropoli arriva sette minuti dopo quando Landolfi, scattato sul filo del fuorigioco, non riesce a deviare in rete un lancio dalle retrovie. Il Palazzolo in avanti è più pericoloso ma poco cinico e allo scadere Caputa, da pochi passi , di piatto spedisce la sfera oltre la traversa. Il primo tempo si conclude quindi 0 a 0. La ripresa inizia sulla falsariga dei primi 45’ con i paroni di casa in avanti alla ricerca di una rete che per l’imprecisione di Costanzo e Impallari non arriva. Nel momenti migliore del Palazzolo giunge invece il gol dell’Agropoli grazie a Mallardo che ricevuta palla da trenta metri s’inventa un pallonetto che scavalca Scordino e porta in vantaggio i suoi.

Dopo il vantaggio i delfini arretrano il proprio baricentro mentre i padroni di casa tornano ad avanzare fallendo delle facili occasioni ancora con Impallari e Costanzo. Ma al 25’ è Caputa a trovare il pareggio: il centrocampista supera prima in velocità la difesa avversaria, poi mette a sedere Capozzi e appoggia di piatto in rete firmando l’1 a 1l I restanti venti minuti sono d’estrema sofferenza per l’Agropoli che però, al fischio finale, riesce a strappare un isperato pareggio. Soddisfatto al termine della partita mister Dellisanti: “E’ giusto elogiare l’impegno di tutti”.

Palazzolo: Scordino 6, Peluso 6 (43 sv Fichera sv) , Miraglia 6,5, Liga 6, Provenzano 6,5, Martines 6 (28’ st Cunsolo sv), Caputa 6,5, Calabrese 6, Costanzo 6, Impallari 6, Aperi 6 (28’ st Ike 6). A disposizione. Romano, Messina, Gennarini. Allenatore: Pidatella
Agropoli: Capozzi 6,5, Pagano 6, Lombardi 6, Parisi 6,5, Calabuig 6,5, Bencardino 6,5, Montano 6,5, Landolfi 6,5 (25’ st Sosero 6), D’Attilio 6 (17’ st Mari 6), Mallardo 6, Margiotta 6. A disposizione: Barlotti, Capitani, Renna, Vicidomini, Cascone. Allenatore: Dellisanti 6,5
Arbitro: Suari di Milano 6
Ammoniti: Bencardino, Calabuig, Margiotta, Mallardo, Peluso, Miraglia, Calabrese, Costanzo.
Note: presenti circa 200 spettatori, una decina di Agropoli

AGROPOLI - COMPRENSORIO NORMANNO 2-2

Torna su
SalernoToday è in caricamento