Decide Mazzocchi, Salernitana ko a Perugia: la cronaca della partita

L'allenatore della Salernitana Gian Piero Ventura assente in panchina a Perugia per una improvvisa indisposizione notturna. I granata recriminano per il calcio di rigore non concesso a Gondo

La Salernitana a Perugia subisce la terza sconfitta consecutiiva. Decide Mazzocchi al 22' e in Umbria si materializza la giornata dei rimpianti: i granata non approfittano dello scivolone casalingo del Frosinone e si fanno scavalcare dal Pordenone che vince in trasferta. In attesa della partita del Chievo, in programma  lunedì, la Salernitana è settima in classifica. Contro il Pisa, venerdì sera allo stadio Arechi, saranno assenti Jallow e Gondo, squalificati. Djuric è infortunato.

Le scelte

L'allenatore della Salernitana Gian Piero Ventura, assente in panchina a Perugia per una improvvisa indisposizione notturna (Genovese tutor e Lombardo a dare indicazioni, poi il quarto uomo chiede l'inversione in ossequio al regolamento), lascia in panchina Jaroszynski e schiera Heurtaux dal 1', al suo debutto da titolare. In attacco con Gondo c'è Cerci. Jallow in panchina. Partita giocata a porte chiuse, in ottemperanza al Decreto Ministeriale che ha disposto eventi sportivi senza pubblico negli impianti sportivi, fino al 3 aprile.

La cronaca

Perugia subito pericoloso al 3'. Fallo di Dziczek e punizione dal lato corto dell'area di rigore della Salernitana, batte Nicolussi Caviglia imprimendo effetto al pallone, Micai respinge con i pugni. Gli umbri confezionano una nuova palla gol all'11': tiro di Mazzocchi che raccoglie da destra il cross di Falcinelli non agganciato da Falzerano. Al 15' fa gli straordinari Micai: respinta sulla propria sinistra, a mano aperta, per respingere il diagonale di Nicolussi Caviglia, poi tap-in di Falcinelli rimpallato da Billong.

Il gol del Perugia

Reduce da cinque sconfitte consecutive, il Perugia ha un approccio migliore alla partita, più convinto. La Salernitana attende e alla fine subisce. I padroni di casa trovano il vantaggio al 22': cross dalla sinistra di Nicolussi Caviglia, sbavature in marcatura, Mazzocchi appostato sul secondo palo è tutto solo e può calciare indisturbato. Pallone sotto le gambe di Micai, 1-0 per i grifoni. La Salernitana replica dopo due minuti: tiro forte e centrale di Cerci, blocca Vicario. La partita si incattivisce, fioccano cartellini gialli. Quello sventolato sotto il naso di Kiyine costerà la diffida al nazionale marocchino.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La ripresa

Salernitana a trazione anteriore nel secondo tempo: fuori Maistro, in campo Jallow, nuovo modulo 3-4-3 (da destra a sinsitra: Cerci, Gondo, Jallow).  Gondo al 54' si procura un calcio di punizione per fallo di Sgarbi da tergo. Batte  Dziczek, Vicario respinge, poi Falzerano spinge Gondo ma il direttore di gara opta per la simulazione dell'attaccante granata e lo ammonisce. Gondo era diffidato: contro il Pisa venerdì sera non ci sarà. Dziczek rilevato da Capezzi ma al 57' il nuovo sussulto della Salernitana è conseguenza del tiro di Kiyine, che conclude di poco a lato con il destro dal limite. Con il vento a favore, il Perugia fa leva sulle capacità balistiche di Nicolussi Caviglia e sulla ingenuità di Kiyine che concede un pericoloso calcio di punizione. Batte il giocatore umbro e Micai deve inarcarsi per deviare in calcio d'angolo il pallone destinato ad infilarsi sotto la traversa (64'). Ci riprova il Perugia al 70': verticalizzazione improvvisa, tiro di Di Chiara sull'esterno della rete. Al 79' la Salernitana esaurisce i cambi: dentro Cicerelli, in panchina Cerci. Occasionissima all'85': Rosi atterra Jallow, calcio di punizione affidato a Cicerelli che sfiora l'incrocio dei pali. Piove sul bagnato in casa Salernitana: Jallow era diffidato ed è stato ammonito. Sarà assente contro il Pisa, come Gondo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma a Torrione: donna si sente male sulla spiaggia e muore

  • Covid-19: salgono i contagi a Salerno e provincia, muore un paziente. L'appello di Polichetti (Fials)

  • Dramma a Casal Velino: anziano esce dal mare e muore sulla spiaggia

  • Covid-19, sono 41 i contagiati a Salerno: terzo caso in poche ore

  • Covid-19, altri 19 casi positivi in Campania: il bollettino

  • Covid a Salerno e provincia: i nuovi positivi sono 78, boom a luglio

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento