menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Perrone

Perrone

Porto Torres-Salerno Calcio 0-0 | Sul campo pesante a vincere è la noia

Le copiose precipitazioni imbruttiscono l'attesissimo match di alta classifica tra i sardi e i blaugrana. Per gli ospiti comunque un punto più che positivo, nonostante la vittoria del Budoni

Quello conquistato sul campo del Porto Torres è sicuramente un punto più che positivo per la classifica del Salerno Calcio. La squadra sarda è tra le migliori della categoria ed in casa è quasi imbattibile. In più le assenze di Giubilato e Nicodemo in casa blaugrana hanno pesato e come, soprattutto per fisicità su un terreno di gioco le cui condizioni sono state messe a dura prova dalle copiosi precipitazioni abbatutesi sulla zona. Con questo 0-0 i campani restano in vetta alla graduatoria del Girone G, con tre lunghezze di vantaggio, e non più cinque, sul Budoni, che ha approfittato del turno casalingo contro il Fidene per ridurre le distanze da Biancolino e compagni.

IL MATCH - La gara è condizionata sin da subito dal terreno scivoloso, su cui sembra essere più a proprio agio il Porto Torres. La prima frazione, infatti, è per lo più ad appannaggio dei padroni di casa, che sfiorano in più di un occasione il gol, in particolare con l'ex attaccante della Roma Frau, che appare davvero tra i più in palla dei ventidue in campo. I primi 45' di gioco si concludono con il classico risultato ad occhiali, ma al rientro in campo finalmente anche il Salerno Calcio lancia qualche segnale agli avversari. I blaugrana ci provano in vano con Biancolino, Mounard e Montervino a scardinare la retroguardia sarda, ma il risultato non si sblocca e resta inchiodato sullo 0-0 fino al triplice fischio del direttore di gara.

PORTO TORRES-SALERNO CALCIO 0-0

PORTO TORRES (4-4-2): Giorgi; Piredda, Piscopo, De Martis, Gadau; Fini, Fantasia (al 13′ s.t. Sassu), Niedda (20′ s.t. Oggiano), Frau (24′ s.t. Fadda); Floris, Borrotzu. A disposizione: Sanna, Bianchi, Loi, Puggioni. Allenatore: S. Pinna

SALERNO CALCIO (4-3-1-2): Sestito; Calori, Puglisi, Chiavaro, Chirieletti; Lanni, Montervino, Giacinti; Caputo; Biancolino, Mounard (35′ s.t. Polani). A disposizione: Iannarilli, Avagliano, Zero, Ramiccia, Piciollo, Barbarisi. Allenatore: C. Perrone

ARBITRO: Ranaldi di Tivoli.

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento