Pro Cavese - Gelbison 0-0: a reti bianche come all'andata

Un punto per parte nel derby salernitano di serie D

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

Pro Cavese e Gelbison chiudono a reti bianche anche il derby di ritorno, guadagnando un punto a testa che muove le rispettive classifiche e permette alla Gelbison di mantenere il terzo posto in classifica in coabitazione con il Savoia. Ottima prestazione quella messa in campo dai rossoblu che, seppur privi di ben quattro attaccanti, sono riusciti ad impensierire in più di un'occasione la retroguarda metelliana.
La prima buona occasione capitava al 13' quando Di Filippo, liberatosi bene sulla corsia di destra, calibrava male un cross al centro sul quale Galantucci per un pelo non riusciva ad arrivare per ribadire in rete.
L’opportunità succulenta per i padroni di casa arrivava al 18' con un rigore, concesso per fallo di mano in area di Pascuccio. Dal dischetto capitan Claudio De Rosa sbagliava trovando sulla sua strada un grande Nappi, sceso in campo al posto del titolare Spicuzza infortunatosi durante il riscaldamento.
 
Al 20' Varriale, ritrovatosi a tu per tu con Nappi, vedeva respingersi la sua conclusione dal portiere della Gelbison che si confermava in giornata di grazia. Al 25' era la Gelbison a rendersi pericolosa con Santonicola che si liberava bene sull'out di sinistra e serviva al centro Galantucci che con un bel controllo eludeva l'intervento del diretto marcatore, ma poi scagliava la sua conclusione sull'esterno della rete da buona posizione.

Al 32' Manzo era provvidenziale nel contrarre in angolo un tiro a botta sicura di Varriale. La Gelbison continuava a rispondere colpo su colpo, ma in più di una circostanza era l'ultimo passaggio a risultare impreciso. Nella seconda frazione di gioco gli aquilotti si gettavano in avanti alla ricerca del vantaggio, ma non riuscivano mai a rendersi pericolosi dalle parti di Nappi protetto dalla solita attenta difesa cilentana guidata con precisione da Manzo e Pascuccio. La partita lentamente perdeva di intensità fino al fischio finale del direttore di gara che sanciva la fine dell'incontro con il punteggio fisso sullo zero a zero di partenza, risultato che fa il paio con quello maturato nel derby di andata disputato a Vallo della Lucania.
Al 90' grandi applausi per i protagonisti della partita che hanno dato vita ad una gara vibrante con due squadre ben messe in campo che hanno battagliato fin dalle battute iniziali con l'intento di superarsi.

PRO CAVESE - GELBISON 0-0

PRO CAVESE: Comentale, D'Andrea, Renna, Zolfo (dal 23' s.t. Borsa), Temponi, Manzi, Varriale (dal 13' s.t. Mattioli), Rinaldi, Incoronato, De Rosa, De Caro (dal 29' s.t. Russo). A disp: D'Antuono, Manna, Antuoni, Magliano. All. Francesco Chietti
GELBISON: Nappi, Magliocca, Mustone (dal 30' s.t. Viciconte), Manzillo, Pascuccio, Manzo, Di Filippo (dal 10' s.t. Melcarne), Pecora, Santonicola, (dal 42' s.t. Liguori), Galantucci, Grimaudo. A disp.: Spicuzza, Aufiero, Torraca, Passaro. All. Alessandro Erra
ARBITRO: Sig. Alessio Chiavaroli di Pescara 6
ASSISTENTI: Sig.ra Francesca Di Monte di Chieti e sig. Alberto D'Alberto di Teramo
NOTE: Al 18' p.t. Nappi (G) respinge un calcio di rigore a C. De Rosa. Giornata di sole e terreno di gioco in buone condizioni. Spettatori 1200 circa. Al 35's.t. allontanato dalla panchina il diesse della Cavese Casapulla. Ammoniti: Manzi (C), Pascuccio (G), Melcarne (G). Angoli 5-2 per la Cavese. Recupero: 0’ p.t. ; 4' s.t.

GELBISON - SAMBIASE 1-0

VIBONESE - PRO CAVESE 4-1

Torna su
SalernoToday è in caricamento