rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Sport

L'Aquila-Salernitana, le probabili formazioni

Perrone potrebbe ripescare dal primo minuto Mounard, finalmente ristabilito completamente dopo il lungo infortunio. Se, però, dovesse ricorrere ad un 5-3-2, a quel punto l'ex Foggia si accomoderebbe in panchina

“In settimana ho visto un gruppo concentrato, allegro come al solito e in condizione. Le partite si vivono sempre sulle emozioni e alla ripresa ho ricordato ai ragazzi che L’Aquila e Chieti sono le uniche due squadre che ci hanno battuto fin qui. Sarà questa la motivazione in più che dovremo avere domani”. Così si è espresso Carlo Perrone è intervenuto questa mattina nel corso della conferenza stampa pre-partita di L’Aquila – Salernitana, come riporta il sito ufficiale della società granata.

“L’Aquila è una squadra che fa un 4-3-3 differente rispetto a quello del Fondi o del Teramo. Puntano molto sull’uno contro uno degli attaccanti, fanno spesso cambi di gioco e a un movimento corale della squadra preferiscono giocate individuali. Non ho ancora deciso il modulo, ma con una difesa a cinque avrei costantemente un raddoppio che aiuterebbe a contenere il loro potenziale offensivo che è molto elevato”, ha concluso il tecnico granata.

CONVOCATI - PORTIERI: Dazzi, Iannarilli; DIFENSORI: Cristiano Rossi, Luciani, Molinari, Piva, Rinaldi, Tuia; CENTROCAMPISTI: Capua, Mancini, Montervino, Perpetuini, Zampa; ATTACCANTI: Ginestra, Guazzo, Mounard, Ricci, Gustavo Vagenin, Vettraino.

PROBABILE FORMAZIONE SALERNITANA (5-3-2): Iannarilli, Luciani, Tuia, Molinari, Rinaldi, Piva; Montervino, Perpetuini, Mancini; Guazzo, Ginestra. All. Perrone.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Aquila-Salernitana, le probabili formazioni

SalernoToday è in caricamento