rotate-mobile
Sport

Salernitana-Melfi, le probabili formazioni

Perrone perde Rinaldi e Ricci fino a fine campionato. Il tecnico dice: "Non amo moltissimo le soste perché interrompono il ritmo e tutto quello che ne comporta. Non eravamo stanchi né avevamo bisogno di riposo"

“Non amo moltissimo le soste perché interrompono il ritmo e tutto quello che ne comporta. Non eravamo stanchi né avevamo bisogno di riposo. Il Melfi è un avversario che nelle ultime sei partite ha ottenuto cinque vittorie e un pareggio. E’ una squadra in forma che ha un’ottima difesa, con delle buone individualità e degli ottimi giovani, un avversario molto difficile”. Così Carlo Perrone è intervenuto questa mattina nel corso della conferenza stampa pre-partita di Salernitana-Melfi, come riportato dal sito ufficiale dei granata.

“Come dico sempre ai giocatori - prosegue il tecnico - domenica dopo domenica ci giochiamo sempre il nostro futuro e dobbiamo dimostrare sempre di essere all’altezza di quello che eventualmente ci verrà affidato in futuro. Prima raggiungiamo alcune certezze e meglio sarà anche nell’ottica di dare spazio a giocatori che hanno trovato meno continuità”.

“Già domenica - conclude Perrone - ci sono scontri diretti e potrebbero bastarci sei punti per la matematica promozione. La lotta però sarà sempre per il primo posto e preferiamo pensare a una partita dopo l’altra. Dobbiamo lasciare un buon ricordo e finire al secondo posto non sarebbe giusto per quello che ha fatto questa squadra”.

PROBABILE FORMAZIONE SALERNITANA (4-3-1-2): Dazzi, Luciani, Tuia, Molinari, Piva; Montervino, Perpetuini, Mancini; Mounard; Guazzo, Ginestra. All. Perrone.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Salernitana-Melfi, le probabili formazioni

SalernoToday è in caricamento