menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Salernitana, è festa: Gubbio sconfitto 2 a 1 si va ai play off

Succede tutto nella ripresa: granata avanti con Fava, pareggio di Gomez e goal del definitivo 2 a 1 di Montella. Granata ai play off per ritornare in serie B

La Salernitana sconfigge il Gubbio 2 a 1 e si qualifica ai play off. Dopo un primo tempo chiuso sullo 0 a 0, nella ripresa i granata passano in vantaggio, all'11', con un goal di Dino Fava. Pareggio al 33' degli umbri con Gomez, i granata si riportano definitivamente in vantaggio al 39' con Montella. Finisce 2 a 1, la Salernitana vola ai play off, il Gubbio era già matematicamente in serie B.

 

SALERNITANA (3-4-3): Caglioni; Altobello, Jefferson, Accursi; D’Alterio, Montervino (41’ st Legittimo), Carrus, Pippa; Ayres (15’ st Montella), Fava, Ragusa (22’ st Aurelio). A disp. Iuliano, Peccarisi, Franco, Litteri. All. Roberto Breda.

GUBBIO (4-3-3): Lamanna; Caracciolo, Borghese, Briganti, Alcibiade; Sandreani (19’ st Gaggiotti), Boisfer, Suciu (30’ st Nazzani); Daud, Gomez, Bazzoffia (30’ pt Montefusco). A disp. Farabbi, Bartolucci, Galano, Raggio Garibaldi. All. Vincenzo Torrente.

ARBITRO: Abbattista di Molfetta (Iorizzo, Albani)

RETI: 10’ st Fava (S), 28’ st Gomez (G), 38’ st Montella (S)

NOTE: Angoli 9 a 1. Recupero: 2’ pt, 3’ st

 

La Salernitana chiude il campionato al quarto posto a quota 53 punti, dietro l'Alessandria, il Sorrento e il Gubbio. Al quinto posto il Verona. Gubbio già in serie B, si sfideranno nei play off, come da regolamento, Salernitana - Alessandria (andata 29 maggio in casa della peggior classificata, ossia la Salernitana e ritorno il 5 giugno) e Verona - Sorrento, andata e ritorno nelle stesse date e con le stesse modalità.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Salerno: San Matteo ed il Miracolo della Manna

social

Turismo, la spiaggia di Santa Teresa su "Lonely Planet": l'annuncio del sindaco

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento