Salernitana-Pisa a porte chiuse, rinviato l'ingresso dei mille spettatori

Il club aveva inoltrato una istanza alla Regione Campania. Un'azione esplorativa per verificare le condizioni, in forza anche della situazione epidemiologica, per una riapertura parziale. A poche ore dalla partita mancano i tempi tecnici per predisporre servizio biglietteria

Salernitana-Pisa del 17 ottobre (fischio d'inizio alle ore 14) si giocherà ancora a porte chiuse. Rinviato, dunque, l'ingresso dei mille spettatori, possibilità consentita dal nuovo Dpcm.

Lo scenario

Nei giorni scorsi, il club aveva inoltrato una istanza alla Regione Campania. Un'azione esplorativa per verificare le condizioni, in forza anche della situazione epidemiologica, per una riapertura parziale. Da fonti granata, nella tarda serata di ieri è trapelato che la risposta non fosse ancora pervenuta. A poche ore dalla partita, mancano in ogni caso i tempi tecnici per predisporre servizio biglietteria e quindi tramonta anche l'ipotesi di biglietti ad invito per sponsor, fornitori e associazioni. Sta cambiando nel frattempo anche la società di ticketing alla quale la Salernitana si rivolge per l'emissione dei tagliandi. Il contratto con TicketOne, infatti, è scaduto e non è stato rinnovato.

Il campo

Nel frattempo l'allenatore Castori fa prove generali anti-Pisa. Schiererà la Salernitana con il collaudato 4-4-2 ma in settimana ha anche voluto verificare la tenuta del 4-2-3-1 che meglio si addice alle caratteristiche tecniche di alcuni calciatori, tra i quali André Anderson. La sfida ai toscani inaugura il tour de force dei granata: il 20 ottobre, turno infrasettimanale a Vicenza alle ore 21; il 24 ottobre, partita contro l'Ascoli; il 27 ottobre vetrina di Coppa Italia a Genova contro la Sampdoria (si giocherà alle ore 14 e non più alle 17); il 31 ottobre, infine, partita casalinga allo stadio Arechi contro la Reggiana.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Litorale di Salerno, spunta la diga soffolta per allungare la spiaggia

  • Salerno si stringe attorno a Carmine Novella, il Capitano ringrazia e promette: "Lotterò a testa alta"

  • Sviene quattro volte in un giorno e gira tre ospedali, poi il decesso: indagati 2 medici

  • Ospedale di Scafati, parla un paziente Covid: "Miracoli fatti in Campania? Qui mancano i caschi"

  • Covid-19: muore un 34enne ad Agropoli, nuovi casi a Caggiano e Pagani

  • Covid-19: muoiono altri 4 positivi, 11 decessi in 24 ore nel salernitano. Altri casi in 10 comuni

Torna su
SalernoToday è in caricamento