Sport

Prudenza e misure di sicurezza: la Salernitana riprende gli allenamenti

Calciatori divisi in piccoli gruppi, vietati gli assembramenti nello spogliatoio, esclusa la partitella come esercitazione tecnico-tattica per evitare contatto ravvicinato tra i giocatori

Tutti in campo ma non tutti insieme: la Salernitana riprende gli allenamenti al centro sportivo Mary Rosy, tra mille precauzioni. Dopo la sospensione precauzionale ed i videomessaggi sui social network, la preparazione atletica riparte nella struttura di Pontecagnano Faiano, sotto stretto controllo medico e ovviamente a porte chiuse. 
 

Le precauzioni

Dopo la misurazione delle temperatura corporea, i giocatori lavoreranno rispettando le distanze di sicurezza in campo e soprattutto negli spogliatoi. Sono vietati gli assembramenti, il lavoro sarà organizzato a piccoli gruppi. Non è prevista partitella come esercitazione tecnico-tattica per evitare contatto ravvicinato tra i giocatori. 

Gli scenari 

Dopo la riunione dell'assemblea di Lega che ha espresso volontà di portare a termine il campionato, si attenderà ad oltranza, finché sarà possibile farlo. Non partiranno i convocati in Nazionale: rinviate le gare di qualificazione alla Coppa d’Africa, dunque non più convocati Jallow con il Gambia e Kiyine con il Marocco.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prudenza e misure di sicurezza: la Salernitana riprende gli allenamenti

SalernoToday è in caricamento