Prudenza e misure di sicurezza: la Salernitana riprende gli allenamenti

Calciatori divisi in piccoli gruppi, vietati gli assembramenti nello spogliatoio, esclusa la partitella come esercitazione tecnico-tattica per evitare contatto ravvicinato tra i giocatori

Tutti in campo ma non tutti insieme: la Salernitana riprende gli allenamenti al centro sportivo Mary Rosy, tra mille precauzioni. Dopo la sospensione precauzionale ed i videomessaggi sui social network, la preparazione atletica riparte nella struttura di Pontecagnano Faiano, sotto stretto controllo medico e ovviamente a porte chiuse. 
 

Le precauzioni

Dopo la misurazione delle temperatura corporea, i giocatori lavoreranno rispettando le distanze di sicurezza in campo e soprattutto negli spogliatoi. Sono vietati gli assembramenti, il lavoro sarà organizzato a piccoli gruppi. Non è prevista partitella come esercitazione tecnico-tattica per evitare contatto ravvicinato tra i giocatori. 

Gli scenari 

Dopo la riunione dell'assemblea di Lega che ha espresso volontà di portare a termine il campionato, si attenderà ad oltranza, finché sarà possibile farlo. Non partiranno i convocati in Nazionale: rinviate le gare di qualificazione alla Coppa d’Africa, dunque non più convocati Jallow con il Gambia e Kiyine con il Marocco.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm 3-4 dicembre: cosa cambierà, le anticipazioni

  • Beccato alla guida senza mascherina: multato conducente in autostrada

  • Salerno a lutto, è morto Ciro Di Lorenzo: ora veglierà sulla sua Maria Pia

  • Morte di Veronica, la Lucarelli contro un giornalista locale: "Era importante specificare che fosse innamorata?"

  • Riapertura scuole in Campania, tamponi su docenti e alunni: De Luca firma l'ordinanza

  • Natale 2020, approvato il Dpcm: ecco le regole per spostamenti, negozi e scuole

Torna su
SalernoToday è in caricamento